COMUNICATO STAMPA n. 88/2011 e inizio 2012 (29/12/10)

FINE D’ ANNO 2011. E’ TEMPO DI BILANCI PER LA
SOCIETA’ GINNASTICA LA MARMORA

Abbiamo scritto a fine 2010 (31/12/2010) che l’ anno per la Società Ginnastica La Marmora è stato estremamente positivo. Si è infatti coronato il sogno di una vita per la grande famiglia biancoverde laniera e soprattutto per Anna Miglietta che aveva tentato varie volte in diversi momenti di dare una casa biellese alla Ginnastica e che soltanto il 1° ottobre 2010, dopo decenni di attività come ginnasta, allenatrice, organizzatrice e factotum della Ginnastica biellese etichettata nel nome di Società che hanno fatto e fanno la storia di questo meraviglioso sport, è riuscita ad inaugurare il meraviglioso PalaGinnastica La Marmora che fa splendida mostra di sé in corso Guido Alberto Rivetti 2A rendendo tra l’ altro la porta di Biella che riguarda la stazione ferroviaria, viale Roma, via Carso molto più bella e degna di un passato, anche recente, illustre e positivo. La struttura, completamente autosufficiente per ciò che riguarda la pratica dei vari tipi di Ginnastica, di Benessere/Fitness per tutte le età (dai piccolissimi di nemmeno tre anni agli adulti della 3ª età ed età successive) è diventata anche e sta diventando sempre più, conformemente alle intenzioni, un centro d’ incontro sociale dove convivono le più diverse esperienze delle numerose persone di Biella, di tutto il biellese e anche delle province limitrofe.
Tra l’interesse ed entusiasmo, con conseguenti aiuti economici, di enti come la Regione Piemonte, la Federazione Ginnastica d’ Italia, la Fondazione Cassa di Risparmio di Biella v’è stata un’ampia zona d’ombra rappresentata da Comune e Provincia di Biella che, a parte la sincera ammirazione sempre dimostrata dagli amministratori, parecchi anche amici nostri, non ha mai portato ad aiuti tangibili, testimonianze concrete verso l’ unica – credo -realizzazione di ampia portata e di consistente impegno ideata e realizzata da una Società come La Marmora, dilettantistica e senza fini di lucro. La risposta, che conosciamo già e che ribadisce e rafforza gli evidenti disagi (eufemismo !!!) delle casse, non assolve la pur oggettiva condizione di paralisi degli enti in questione che, se non sono in grado di impegnarsi in qualcosa, meglio farebbero a lasciare per consentire aggregazioni che possano contare qualcosa. (E questo dico, personalmente come Franco Ruffa, non già contro gli attuali amministratori, verso molti dei quali, come già detto v’ è stata frequentazione, amicizia, stima ma contro una struttura organizzativa ridotta a vegetare, non in grado – certamente non per carenze personali – di “volare” ma costretta ad una amministrazione “rancina” che, per quanto utile e per certi versi indispensabile, è impossibilitata a staccarsi da terra. Zoologicamente si configura una similitudine molto calzante con le differenze esistenti tra un’aquila reale, maestosa e consapevole della propria forza, che dalla terra spicca il volo fino a librarsi sopra le nuvole, e una gallina che, pur dotata di ali, ha una struttura non adatta a lasciare il terreno ed è capace di utilizzarle solo quando, lanciata da un punto elevato, le sbatte a fatica per atterrare attenuando il rischio dell’impatto al suolo”.
L’ Istituto per il Credito Sportivo, che già due volte ha perso nei confronti della Società La Marmora la possibilità di onorare il proprio Statuto là dove recita che la sua finalità principale consiste nel concedere “credito per la costruzione, l’ampliamento, l’attrezzatura ed il miglioramento di impianti sportivi e/o strumentali all’attività sportiva”, è stato contattato e sollecitato nuovamente con l’aiuto di validi appoggi romani per rendere possibile una riduzione dei costi del mutuo che tanto incidono nel bilancio economico societario. Speriamo in bene.
Sul fronte degli sponsor, che sono numerosi, motivati e ben disposti, ci si attende sempre l’entrata in gioco di entità di grande consistenza più volte annunciate e al momento non ancora concretizzate.
La ricerca continua di contributi e sponsorizzazioni è motivata dall’esigenza di mantenere popolari per tutti i costi di iscrizione e di frequenza ai numerosissimi corsi attivati per non gravare ulteriormente su bilanci familiari sempre più in sofferenza. Non è senza ragione che da alcuni anni non vi siano stati aumenti per i fruitori a fronte però di aumenti consistenti che abbiamo dovuto e dobbiamo sopportare. Del resto, a parte l’ imperativo categorico della funzione sociale che ci guida e ci ha sempre guidato, non è per nulla certo che aumentare gli oneri associativi porti a maggiori entrate, anzi è vero il contrario, le ridurrebbe.

L’ aspetto agonistico di una Associazione Sportiva come la nostra richiama innanzi tutto la necessità di far crescere bene i bambini e ragazzi per mezzo dello Sport, il fatto imprescindibile che l’attività sportiva anche di alto livello deve essere sussidiaria all’educazione familiare e scolastica e non cercare di diventare il principale obbiettivo. Cosa difficile per questi tempi dove già chi si piazza al quarto posto in una competizione, tanto per fare un esempio, viene guardato con una certa dose di delusione da parte di molti, soprattutto da alcuni mezzi di informazione che dimenticano troppo spesso che informare deve prendere sostanza dal termine formazione. Noi della Società Ginnastica La Marmora abbiamo ottimi istruttori di tutti i livelli, molti ginnasti in erba e già ben formati, alcuni dei quali molte volte ci fanno assaporare il gusto allettante dell’eccellenza anche nel confronto con la concorrenza che si fa sempre più numerosa ed agguerrita. Non siamo riusciti nella Ritmica a tornare quest’anno in Serie A nonostante ne avessimo, e ne abbiamo, le possibilità. Ma gli interventi invasivi delle giurie, che quest’ anno ci hanno visto come non mai sballottati in su e in giù in dipendenza dai confini territoriali delle competizioni, e la modalità di assegnazione dei punteggi che oggettivamente favorisce più chi c’è già in Serie A che chi tenta di entrarvi, ci hanno lasciato a bocca asciutta.
Per quanto riguarda i giornalisti e i mezzi di informazione la Società Ginnastica La Marmora, già nel comunicato stampa n. 87/2011 li ha ringraziati del “prezioso contributo che offrono allo Sport, alla Ginnastica e alla Ginnastica La Marmora in particolare utilizzando al meglio le informazioni che inviamo approssimativamente due volte alla settimana. Comprendiamo anche la persistente difficoltà ad assemblare le nostre notizie con quelle di altre società del territorio a causa degli svariati livelli delle gare del calendario della Ginnastica che spesso inducono taluni a supervalutare eventi con relativi risultati magari eclatanti ma di scarso o scarsissimo valore competitivo” ma, ringraziando ancora della collaborazione, ci siamo impegnati per parte nostra, “come facciamo e abbiamo fatto sempre, ad essere giornalisti, pur non essendolo giuridicamente, fornendo i dati con oggettività e onestà, magari eccedendo a volte nell’ encomio particolare, forse soggettivo, dei nostri colori.
Ci fa piacere che siamo riusciti a comunicare a tutti voi che l’ attività agonistica, che portiamo avanti con passione e competenza nonostante la concorrenza di molte Società di altre Regioni italiane diventi sempre più agguerrita e ricca, per noi è accompagnata paritariamente alle attività promozionali rivolte a bimbi, bambini, ragazzi, adulti. Difatti i nostri Centri, indirizzati a riempire i vuoti rappresentati dalle vacanze scolastiche (estate, inverno, primavera), stanno diventando il nostro fiore all’occhiello, un indispensabile aiuto e intervento sociale per tutte le famiglie. Ancora grazie”. Resta purtroppo in atto il silenzio stampa nei confronti di Eco di Biella così annunciato a suo tempo: “Da oggi (31 gennaio 2011) i comunicati stampa vengono inviati a tutti i giornali, a vari giornalisti e alle molte persone interessate, tranne che a Eco di Biella per il quale da qualche tempo – forse da quando Direttore è una persona che si occupava di sport – la Ginnastica non esiste. “Con grande dispiacere, fru” “A nostro giudizio si tratta di un silenzio stampa facilmente aggirabile da parte di chi, giornalista e di buona volontà, dimostri di essere amante dell’ informazione in quanto tutti i comunicati, contestualmente all’ invio agli indirizzi consueti, vengono inseriti sul sito www.ginnasticalamarmora.it che invito sempre tutti a leggere. Comunque ad oggi, trascorsi undici mesi dal 31 gennaio 2011, si prende purtroppo atto che la Ginnastica del territorio con relative proiezioni, regionali, interregionali, nazionali ed internazionali per Eco non esiste.
Ginnastica La Marmora informa tutti coloro che per lavoro o sete di notizie abbiano letto il presente comunicato di considerarlo “aperto” nel senso che da qui alle informazioni successive riguardanti il prossimo anno addestrativo, organizzativo e agonistico potranno venire inseriti emendamenti e aggiunte al fine di completare e migliorare il presente testo.

Un cordiale saluto e un sentito augurio di Buon 2012 Biella, 29 dicembre 2011 la S.G.L.M. – fru
COMUNICATO STAMPA n. 1/2012 (1/1/2012)

MUOVIAMOCI E FACCIAMO SPORT AL PALAGINNASTICA LA MARMORA
SIETE SEMPRE IN TEMPO A REGALARVI E A REGALARE UNO O PIU’ CORSI
PER BAMBINI, RAGAZZI, ADULTI DI TUTTE LE ETA’
GUERRA ALL’ OBESITA’ SIGNIFICA MANGIARE MEGLIO E POTENZIARE L’ATTITUDINE SPORTIVA DI BAMBINI, RAGAZZI E ADULTI. TRA I RISULTATI – UDITE UDITE !!! – MIGLIORA L’ INTELLIGENZA E DIMINUISCE LA DEPRESSIONE
Un articolo di Giulia Santerini tratto con minime modifiche (qualche sfoltimento) da Repubblica del 30 dicembre 2011

La Società Ginnastica La Marmora invita tutti a farsi o a fare ancora un regalo per il 2012 frequentando al PalaGinnastica di corso Guido Alberto Rivetti 2A uno dei tanti corsi di Ginnastica, di Benessere/Fitness che si svolgono al mattino, al pomeriggio e alla sera. Particolari e orari dei corsi si possono consultare sul sito www.ginnasticalamarmora.it , telefonando allo 015/355195 o al 330/510751, venendo di persona per informarsi e provare.
Da anni lo staff lamarmorino guidato da Anna Miglietta va’ dicendo che muoversi fa bene al fisico e alla mente di bambini, ragazzi e adulti delle varie età. Nel tempo molti studi hanno confermato e consolidato tali convinzioni che ultimamente, con sempre maggiore insistenza, vengono correlate a dure requisitorie contro l’ alimentazione spazzatura e i danni che provoca, come si può leggere nell’ interessante articolo di seguito riportato. Anche per ciò che riguarda l’alimentazione la Società Ginnastica La Marmora è all’ avanguardia. Infatti nei suoi, ormai consolidati, centri estivi, primaverili e invernali, concomitanti con i periodi di chiusura delle scuole, l’ alimentazione dei bambini e ragazzi che frequentano è composta da cibo somministrato in dosi sufficienti, mai eccedenti pertanto inutili e anche dannose, di provenienza locale, evitando sempre l’assunzione di merendine e bibite varie. Biella, 3 gennaio 2012
COMUNICATO STAMPA n. 2/2012 (8/1/2012)

AL PALAGINNASTICA LA MARMORA SI SONO SVOLTI TRA CAPODANNO E BEFANA ALLENAMENTI REGIONALI COLLEGIALI E RIUNIONE DELLA RITMICA
PROSEGUONO DA LUNEDI’ 9 GENNAIO I CORSI DI GINNASTICA DI TUTTI I LIVELLI PER TUTTE LE ETA’ E I CORSI DI BENESSERE/FITNESS RISERVATI AGLI ADULTI C’ E’ SEMPRE TEMPO PER REGALARSI E REGALARE UNO O PIU’ CORSI
PER BAMBINI, RAGAZZI, ADULTI DI TUTTE LE ETA’

Il Comitato Piemonte-Valle d’ Aosta della Federazione Ginnastica d’ Italia ha organizzato e svolto dal 3 al 5 gennaio al PalaGinnastica La Marmora, sotto la guida della Direttrice Tecnica Regionale Lena Shleiko, un allenamento collegiale di Ritmica riservato a dodici ginnaste Junior e a quindici Allieve del Team Piemonte, rappresentanti di tutte o quasi le Società operanti nel settore, ognuna accompagnata da una delle proprie istruttrici societarie. La Società Ginnastica La Marmora era rappresentata dalle sue tesserate Giada Pomini e Cristiana Berruti. A conclusione del collegiale federale si è pure svolta nella sala riunioni del PalaGinnastica una riunione di tecniche e giudici piemontesi e valdostane per aggiornarle sulla dinamica addestrativa, tecnica, agonistica del 2012.
Naturalmente il PalaGinnastica, in concomitanza con l’ allenamento regionale, ha ospitato anche il Centro invernale per bambini e ragazzi oltre ai consueti allenamenti delle varie sezioni (Ritmica, Artistica Maschile, Artistica Femminile, Trampolino Elastico) che durante i periodi di vacanze scolastiche non solo non si interrompono ma anzi vengono effettuati con più costanza e rigore dal momento che non subiscono interferenze causate dalle necessità familiari e scolastiche.
La prossima settimana, ancora libera da impegni agonistici, avrà luogo ad Alba la consueta “Festa dei Campioni” in cui verranno premiati ginnasti, società, dirigenti e quanti altri delle due Regioni si sono distinti nel corso del 2011. Notizie dettagliate sui premiati lamarmorini verranno fornite nel prossimo comunicato stampa. Subito dopo la festa ad Alba inizieranno le consuete competizioni dell’ anno agonistico, anno che ancora una volta vedrà impegnati a raffica contemporaneamente svariati ginnasti di tutte le sezioni.

Proseguono intanto da lunedì 9 gennaio i corsi di Ginnastica di tutti i livelli per tutte le età e i corsi di Benessere/Fitness riservati agli adulti.
La Società Ginnastica La Marmora invita tutti a farsi o a fare ancora un regalo per il 2012 frequentando al PalaGinnastica di corso Guido Alberto Rivetti 2A uno dei tanti corsi di Ginnastica, di Benessere/Fitness che si svolgono al mattino, al pomeriggio e alla sera. Particolari e orari dei corsi si possono consultare sul sito www.ginnasticalamarmora.it, cliccando su CORSI GINNASTICA 2011/2012 e CORSI FITNESS 2011/2012, telefonando allo 015/355195 o al 330/510751, oppure recandosi di persona per informarsi e provare. Biella, 8 gennaio 2012
COMUNICATO STAMPA n. 3/2012 (14/1/2012)

SETTE PREMI ALLA SOCIETA’ GINNASTICA LA MARMORA ALLA FESTA DEI CAMPIONI 2011 ORGANIZZATA AD ALBA DAL COMITATO PIEMONTE-VALLE
D’ AOSTA DELLA FEDERAZIONE GINNASTICA D’ ITALIA
GRANDE ENTUSIASMO PER ENRICO POZZO REDUCE DALL’ IMPRESA AZZURRA DI LONDRA
PROSEGUONO AL PALAGINNASTICA LA MARMORA I CORSI DI GINNASTICA DI TUTTI I LIVELLI PER TUTTE LE ETA’ E I CORSI DI BENESSERE/FITNESS RISERVATI AGLI ADULTI
C’ E’ SEMPRE TEMPO PER REGALARSI E REGALARE UNO O PIU’ CORSI

Sabato – 14 gennaio – pomeriggio, in un fine settimana ancora libero dai numerosissimi impegni agonistici che attendono le Società d’ eccellenza come la Ginnastica La Marmora che operano in tutti i settori olimpici (Ritmica, Artistica Maschile, Artistica Femminile, Trampolino Elastico), ha avuto luogo ad Alba nell’ accogliente Auditorium della Fondazione Ferrero la consueta “Festa dei Campioni” promossa e organizzata già da parecchi anni dal Comitato Regionale Piemonte-Valle d’ Aosta della F.G.I., in cui sono stati premiati ginnasti, società, dirigenti e quanti altri delle due Regioni si sono distinti nel corso del 2011.
La Società Ginnastica La Marmora, prima delle Società biellesi, ha ottenuto sette riconoscimenti. Oltre ad essere premiata in qualità di organizzatrice di gare di Ritmica La Marmora ha constatato con grande piacere di aver fatto la parte del leone nell’ Artistica Maschile con i Campioni Regionali di Categoria Riccardo Pozzato (cat. Allievi 1ª fascia), Francesco Prato (cat. Allievi 2ª fascia), Filippo Zanetta (cat. Juniores 1ª fascia), e il Campione di Specialità Jacopo Vercellino (Senior al Volteggio). Merito di tali risultati è ovviamente dell’ allenatore Dario Caldera e del suo staff. Ad Alba grande entusiasmo ha suscitato pure la presenza di Enrico Pozzo che è stato premiato in qualità di ginnasta azzurro risultato determinante nella conquista della qualificazione dell’ Italia alle Olimpiadi di Londra di quest’ anno. Naturalmente ha avuto l’ambìto riconoscimento di campione regionale per l’ Artistica Femminile Francesca Leardi (cat. Allieve 4° livello) e per la Ritmica è stata premiata Carola Berruti, campionessa regionale di Specialità al cerchio e alle clavette della categoria Junior.
Subito dopo la festa ad Alba inizieranno le consuete competizioni dell’ anno agonistico, anno che ancora una volta vedrà impegnati a raffica contemporaneamente svariati ginnasti di tutte le sezioni.

CORSI PER BAMBINI, RAGAZZI, ADULTI DI TUTTE LE ETA’

Proseguono intanto i corsi di Ginnastica di tutti i livelli per tutte le età e i corsi di Benessere/Fitness riservati agli adulti.
La Società Ginnastica La Marmora invita tutti a farsi o a fare ancora un regalo per il 2012 frequentando al PalaGinnastica di corso Guido Alberto Rivetti 2A uno dei tanti corsi di Ginnastica, di Benessere/Fitness che si svolgono al mattino, al pomeriggio e alla sera. Particolari e orari dei corsi si possono consultare sul sito www.ginnasticalamarmora.it, cliccando su CORSI GINNASTICA 2011/2012 e CORSI FITNESS 2011/2012, telefonando allo 015/355195 o al 330/510751, oppure recandosi di persona per informarsi e provare. Biella, 14 gennaio 2012
COMUNICATO STAMPA n. 4/2012 (24/1/2012)
DOMENICA AL VIA IL CAMPIONATO INDIVIDUALE DI CATEGORIA DI RITMICA
IN GARA DIMITROVA,SCRIBANTI,PERETTO,BERRUTI,MAZZETTI E PELLEGRINI
POMINI SI INSERIRA’ NELLA 2ª GARA

PROSEGUONO AL PALAGINNASTICA LA MARMORA I CORSI DI GINNASTICA DI TUTTI I LIVELLI PER TUTTE LE ETA’ E I CORSI DI BENESSERE/FITNESS RISERVATI AGLI ADULTI
C’ E’ SEMPRE TEMPO PER REGALARSI E REGALARE UNO O PIU’ CORSI

Con la prima gara della fase regionale del Campionato nazionale di Categoria di Ritmica ha inizio domenica prossima al Palazzetto dello Sport di Biella la ricchissima stagione agonistica 2012 della Ginnastica con le sue molteplici specialità olimpiche (Ritmica appunto, Artistica Maschile, Artistica Femminile, Trampolino Elastico) in tutte le quali la Società Ginnastica La Marmora è impegnata a livello d’ eccellenza. Se si esclude Giada Pomini, che salterà il primo appuntamento in quanto fuori Biella in uno stage scolastico e che si presenterà regolarmente al secondo, saranno in gara tutte le migliori ginnaste e speranze biancoverdi laniere. Nella Categoria Allieve 2 gareggerà AAnna Pellegrinii, mentre Cristiana Berruti e Serena Mazzetti saliranno in pedana tra le Junior 1, e Beatrice Peretto tra le Junior 2. Infine le Senior vedranno protagoniste le lamarmorine Svetoslava Dimitrova e Virginia Scribanti.
“La Direttrice Tecnica Anna Miglietta e le allenatrici Gianna Cagliano e Silvia Bozzonetti, con la consueta collaborazione della coreografa Milena Porzio, che, oltre alle curriculari ore giornaliere di palestra, come sempre hanno lavorato sodo durante le “vacanze “ di fine e inizio anno, sono fiduciose nella preparazione e nella maturità delle loro giovani allieve, consce che ormai di anno in anno, di mese in mese, la qualità media delle concorrenti di ogni concentramento territoriale (regionale, interregionale, nazionale) si alza costantemente.” – commenta il Presidente Franco Ruffa – “Per vincere o comunque essere tra le migliori non bastano più soltanto le doti, che ovviamente è indispensabile siano notevoli. Occorre migliorare testa e concentrazione, che garantiscono prestazioni mai saltuarie bensì continuità di rendimento. In altre parole, le ginnaste agoniste, e ovviamente i ginnasti di tutte le specialità, pur vivendo la loro bella giovane età dai dieci-dodici anni in su debbono maturare molto più velocemente di quanto crescano. Ciò tra l’ altro non può non giovar loro anche fuori dall’ambito sportivo”.
Gli appuntamenti agonistici di tutte le altre specialità saranno ai blocchi di partenza dal fine settimana successivo. Ovviamente La Marmora sarà impegnata ogni week end su più fronti, in località diverse, con tanti ginnasti e relativi istruttori. Biella, 24 gennaio 2012 fru

CORSI PER BAMBINI, RAGAZZI, ADULTI DI TUTTE LE ETA’
AL PALAGINNASTICA LA MARMORA

Proseguono intanto i corsi di Ginnastica di tutti i livelli per tutte le età e i corsi di Benessere/Fitness riservati agli adulti. Ogni giorno si presentano adulti o bambini accompagnati per avere informazioni, per provare, per raggiungere amici e compagni che già li hanno preceduti nel meraviglioso mondo del PalaGinnastica La Marmora.
La Società Ginnastica La Marmora invita tutti a farsi o a fare ancora un regalo per il 2012 frequentando al PalaGinnastica di corso Guido Alberto Rivetti 2A uno dei tanti corsi di Ginnastica, di Benessere/Fitness che si svolgono al mattino, al pomeriggio e alla sera. Particolari e orari dei corsi si possono consultare sul sito www.ginnasticalamarmora.it, cliccando su CORSI GINNASTICA 2011/2012 e CORSI FITNESS 2011/2012, telefonando allo 015/355195 o al 330/510751, oppure recandosi di persona per informarsi e provare. Biella, 24 gennaio 2012 fru

Resta purtroppo in atto il silenzio stampa nei confronti di Eco di Biella così annunciato a suo tempo: “Da oggi (31 gennaio 2011) i comunicati stampa vengono inviati a tutti i giornali, a vari giornalisti e alle molte persone interessate, tranne che a Eco di Biella per il quale da qualche tempo – forse da quando Direttore è una persona che si occupava di sport – la Ginnastica non esiste. Con grande dispiacere, fru”. A nostro giudizio si tratta di un silenzio stampa facilmente aggirabile da parte di chi, giornalista e di buona volontà, dimostri di essere amante dell’ informazione in quanto tutti i comunicati, contestualmente all’invio agli indirizzi consueti, vengono inseriti sul sito www.ginnasticalamarmora.it che invito sempre tutti a leggere. Comunque ad oggi, trascorsi quasi dodici mesi dal 31 gennaio 2011, si prende purtroppo atto che la Ginnastica del territorio con relative proiezioni, regionali, interregionali, nazionali ed internazionali per Eco non esiste. Biella, 24-1-2012 fru

COMUNICATO STAMPA n. 5/2012 (29/1/2012)
UN ARGENTO E UN BRONZO (CRISTIANA BERRUTI E DIMITROVA) A BIELLA PER LE GINNASTE DELLA SOCIETA’ GINNASTICA LA MARMORA IMPEGNATE NELLA PRIMA GIORNATA DEL CAMPIONATO DI CATEGORIA DI RITMICA 2012.
BUONI RISULTATI PER PELLEGRINI, MAZZETTI E PERETTO)

PROSEGUONO AL PALAGINNASTICA LA MARMORA I CORSI DI GINNASTICA DI TUTTI I LIVELLI PER TUTTE LE ETA’ E I CORSI DI BENESSERE/FITNESS RISERVATI AGLI ADULTI
C’ E’ SEMPRE TEMPO PER REGALARSI E REGALARE UNO O PIU’ CORSI

Nonostante chi ha letto Eco di Biella di sabato 28/1/2012 non sapesse che ginnaste bianco verdi laniere avrebbero gareggiato al debutto della stagione agonistica 2012 a Biella, al Palazzetto dello Sport di Biella, nella 1ª giornata del Campionato di Categoria di Ritmica organizzata dalla P. Micca, la Società Ginnastica La Marmora è stata una delle protagoniste della gara con le sue cinque ginnaste distribuite in quasi tutte le categorie d’ età. La notizia è stata inserita come d’abitudine nel sito www.ginnasticalamarmora.it martedì 24 ed è stata regolarmente data da La Stampa e da Il Biellese.
La più impegnativa competizione individuale di Ritmica, il Campionato di Categoria che impegna a 360 gradi le ginnaste che debbono presentarsi a quattro attrezzi, ha segnato il debutto della stagione agonistica 2012 per cinque ragazze della Società Ginnastica La Marmora. E dire che non hanno potuto partecipare Giada Pomini, in Inghilterra per uno stage di studio, e Virginia Scribanti, che in Inghilterra sarà più avanti, proprio quando è in calendario la fase interregionale del Campionato, per cui le tecniche Gianna Cagliano e Silvia Bozzonetti hanno deciso all’ ultimo momento di non farla gareggiare. La migliore del Team laniero è stata Cristiana Berruti, della categoria junior 1, che ha vinto un meritatissimo argento preceduta da Cecilia Re della Valentia, di grandi doti e di belle speranze, già impegnata in allenamenti federali di rilievo. Cristiana non finisce di stupire presentandosi sempre al meglio alle competizioni. Da lei dirigenti e allenatrici si attendono ancora grandi e sempre migliori risultati. Serena Mazzetti, nella stessa categoria d’ età, ha terminato la gara in 7ª posizione, al suo esordio in una gara individuale di Campionato di Categoria. Ha fatto per metà bene e per metà meno la dotatissima Svetoslava Dimitrova che comunque ha vinto il bronzo. Se ai buoni punteggi ottenuti al nastro (24,475, il migliore della gara) e alle clavette (il 2° con 24,300) si fossero aggiunti quelli, stiracchiati a causa di due gravi errori, di cerchio e palla, di sicuro l’ argento e forse anche l’ oro sarebbero stati alla sua portata. In Casa La Marmora ci si aspetta che la seconda giornata della fase regionale del Campionato, che tra l’ altro sarà organizzata, sempre a Biella, ma dalla Società Ginnastica La Marmora nel PalaGinnastica biellese domenica 12 febbraio, rappresenti un sostanzioso miglioramento per le proprie ginnaste. In quell’ occasione sarà sicuramente presente Giada Pomini. Per adeguata conoscenza va detto che non è obbligatorio partecipare ad entrambe le gare in programma in quanto la promozione alla fase interregionale è decretata dal miglior punteggio ottenuto da ogni ginnasta nelle due giornate della competizione. Anna Pellegrini, tra le Allieve di 2ª fascia, al suo debutto agonistico assoluto, è riuscita a non farsi vincere dal timore dell’esordio riportando un confortante 12° posto su ventidue ginnaste concorrenti. Infine ha concluso la giornata di ieri Beatrice Peretto con l’ ottavo piazzamento nella categoria junior di 2° livello. Anche per lei è stato l’esordio in questo superimpegnativo tipo di gara. Biella, 29 gennaio 2012 fru

CORSI PER BAMBINI, RAGAZZI, ADULTI DI TUTTE LE ETA’
AL PALAGINNASTICA LA MARMORA
Proseguono intanto i corsi di Ginnastica di tutti i livelli per tutte le età e i corsi di Benessere/Fitness riservati agli adulti. Ogni giorno si presentano adulti o bambini accompagnati per avere informazioni, per provare, per raggiungere amici e compagni che già li hanno preceduti nel meraviglioso mondo del PalaGinnastica La Marmora.
La Società Ginnastica La Marmora invita tutti a farsi o a fare ancora un regalo per il 2012 frequentando al PalaGinnastica di corso Guido Alberto Rivetti 2A uno dei tanti corsi di Ginnastica, di Benessere/Fitness che si svolgono al mattino, al pomeriggio e alla sera. Particolari e orari dei corsi si possono consultare sul sito www.ginnasticalamarmora.it, cliccando su CORSI GINNASTICA 2011/2012 e CORSI FITNESS 2011/2012, telefonando allo 015/355195 o al 330/510751, oppure recandosi di persona per informarsi e provare. Biella, 29 gennaio 2012
COMUNICATO STAMPA n. 6/2012 (2/2/2012)

AL VIA IL CAMPIONATO DI SPECIALITA’ DI RITMICA. A CHIVASSO DOMENICA LA GINNASTICA LA MARMORA SARA’ RAPPRESENTATA DA VIRGINIA SCRIBANTI E ALESSANDRA CRESTANI

PROSEGUONO INTANTO AL PALAGINNASTICA LA MARMORA I CORSI DI GINNASTICA DI TUTTI I LIVELLI PER TUTTE LE ETA’ E I CORSI DI BENESSERE/FITNESS RISERVATI AGLI ADULTI
C’ E’ SEMPRE TEMPO PER REGALARSI E REGALARE UNO O PIU’ CORSI

A distanza di una settimana dall’ inizio del Campionato di Categoria di Ritmica, che alla Società Ginnastica La Marmora ha fruttato un argento di Cristiana Berruti e un bronzo di Svetoslava Dimitrova, parte da Chivasso, domenica 5 febbraio, organizzato dalla Società Concordia il Campionato di Specialità di Ritmica con la prima delle due gare della fase regionale previste. Per i colori bianco verdi lanieri scenderanno in campo Virginia Scribanti e Alessandra Crestani. Scribanti, una volta constatato che, causa uno stage di studio in Inghilterra, non sarebbe stata disponibile per la fase interregionale del Campionato, pur essendo pronta ed essendo stata regolarmente iscritta alla Categoria, è stata dirottata verso l’ unica alternativa agonistica individuale possibile, il campionato di Specialità. Si presenterà pertanto a cerchio e clavette, come concordato con le allenatrici Gianna Cagliano e silvia Bozzonetti. Altra protagonista del torneo sarà Alessandra Crestani, al suo debutto agonistico, che scenderà in pedana con cerchio e palla. Alessandra è una giovane di belle speranze su cui lo staff tecnico lamarmorino conta molto Biella, 2 febbraio 2012

CORSI PER BAMBINI, RAGAZZI, ADULTI DI TUTTE LE ETA’
AL PALAGINNASTICA LA MARMORA

Proseguono intanto i corsi di Ginnastica di tutti i livelli per tutte le età e i corsi di Benessere/Fitness riservati agli adulti. Ogni giorno, nonostante neve, ghiaccio e freddo polare rendano difficili gli spostamenti, si presentano adulti o bambini accompagnati per avere informazioni, per provare, per raggiungere amici e compagni che già li hanno preceduti nel meraviglioso mondo del PalaGinnastica La Marmora.
La Società Ginnastica La Marmora invita tutti a farsi o a fare ancora un regalo per il 2012 frequentando al PalaGinnastica di corso Guido Alberto Rivetti 2A uno dei tanti corsi di Ginnastica, di Benessere/Fitness che si svolgono al mattino, al pomeriggio e alla sera. Particolari e orari dei corsi si possono consultare sul sito www.ginnasticalamarmora.it, cliccando su CORSI GINNASTICA 2011/2012 e CORSI FITNESS 2011/2012, telefonando allo 015/355195 o al 330/510751, oppure recandosi di persona per informarsi e provare. Biella, 2 febbraio 2012
COMUNICATO STAMPA n. 7/2012 (7/2/2012)

LA SOCIETA’ GINNASTICA LA MARMORA ORGANIZZA DOMENICA PROSSIMA AL PALAGINNASTICA DI BIELLA LA 2ª GIORNATA DELLA FASE REGIONALE DI CATEGORIA.
SEI GINNASTE BIANCOVERDI LANIERE IN GARA
Presenti atlete di Piemonte e Valle d’ Aosta di undici Società

Tocca alla Società Ginnastica La Marmora ospitare a Biella domenica 12 febbraio, nel prezioso PalaGinnastica di corso Guido Alberto Rivetti 2A, suo e di tutto il biellese, la seconda giornata della fase regionale del Campionato di Categoria di Ritmica, decisiva per sancire le promozioni alla consueta fase successiva, quella interregionale. Come è noto nel biellese ai lettori di tutti i media in indirizzo, oltre naturalmente ai visitatori del sito societario www.ginnasticalamarmora.it, praticamente tutte le ginnaste e le giovani promesse biancoverdi laniere sono state indirizzate al Campionato di Categoria, quello, tanto per ricordare l’ ennesima volta, completo in cui le ragazze si cimentano a tutti gli attrezzi mettendo così in luce tutte le loro doti, attitudini e preparazione a 360 gradi, e non al Campionato di Specialità che, pur essendo ovviamente di alto livello, consente alle ginnaste e alle loro istruttrici di esprimersi soltanto parzialmente (non più di due esercizi, contro i quattro della Categoria). Chissà perchè da qualche tempo prevale la scelta della Specialità sulla Categoria! La stessa lamarmorina Virginia Scribanti, dopo essere stata iscritta alla Categoria, è stata dirottata dalle allenatrici Gianna Cagliano e Silvia Bozzonetti sulla Specialità, disputata domenica scorsa a Chivasso, soltanto dopo essere venuta a conoscenza che alla fase interregionale (in programma il 3 e 4 marzo) non avrebbe potuto essere presente in quanto per studio sarebbe stata a Londra. Il risultato, complice anche un debilitante malanno di stagione, non è stato però esaltante. Infatti si è piazzata 6ª alle clavette e 9ª al cerchio. L’unica ginnasta che Casa La Marmora ha pensato di iscrivere alla Specialità è stata Alessandra Crestani, debuttante come agonista ma non pronta a tutti gli attrezzi. Alla sua prima esperienza il risultato è stato il 14° posto sia al cerchio che alla palla.
Assente per il motivo su esposto Virginia Scribanti, gareggerà a Biella domenica prossima Giada Pomini, assente alla prima gara in quanto impegnata per studio in Inghilterra. Dovranno cercare di migliorare, e non soltanto confermare i risultati precedenti, Cristiana Berruti, della categoria junior 1, argento, e Svetoslava Dimitrova, bronzo tra le Senior, ma Anna Miglietta, Gianna Cagliano e Silvia Bozzonetti si aspettano conferme e miglioramenti anche da parte di Serena Mazzetti, settima delle Junior 1ª fascia, Anna Pellegrini, dodicesima tra le Allieve di 2ª fascia, e Beatrice Peretto, che ha ottenuto l’ ottavo piazzamento nella categoria junior di 2° livello.
Oltre alle biancoverdi padrone di casa scenderanno in pedana parecchie ginnaste di Piemonte e Valle d’ Aosta appartenenti alle seguenti Società: Ritmica Piemonte (TO), Ginnastica Torino, Concordia Chivasso, Cuneo, Eurogymnica (TO), P. Micca (BI), Valentia, Augusta Praetoria (AO), Ritmica VCO, Alba.
Per l’accesso alla fase interregionale conterà di ogni ginnasta il migliore piazzamento ottenuto nelle due gare (l’ unico nel caso di partecipazione ad una sola delle due giornate). Biella, 7 febbraio 2012 fru

PROSEGUONO INTANTO AL PALAGINNASTICA LA MARMORA I CORSI DI GINNASTICA DI TUTTI I LIVELLI PER TUTTE LE ETA’ E I CORSI DI BENESSERE/FITNESS RISERVATI AGLI ADULTI
C’ E’ SEMPRE TEMPO PER REGALARSI E REGALARE UNO O PIU’ CORSI

CORSI PER BAMBINI, RAGAZZI, ADULTI DI TUTTE LE ETA’
AL PALAGINNASTICA LA MARMORA

Proseguono intanto i corsi di Ginnastica di tutti i livelli per tutte le età e i corsi di Benessere/Fitness riservati agli adulti. Ogni giorno, nonostante neve, ghiaccio e freddo polare rendano difficili gli spostamenti, si presentano adulti o bambini accompagnati per avere informazioni, per provare, per raggiungere amici e compagni che già li hanno preceduti nel meraviglioso mondo del PalaGinnastica La Marmora.
La Società Ginnastica La Marmora invita tutti a farsi o a fare ancora un regalo per il 2012 frequentando al PalaGinnastica di corso Guido Alberto Rivetti 2A uno dei tanti corsi di Ginnastica, di Benessere/Fitness che si svolgono al mattino, al pomeriggio e alla sera. Particolari e orari dei corsi si possono consultare sul sito www.ginnasticalamarmora.it, cliccando su CORSI GINNASTICA 2011/2012 e CORSI FITNESS 2011/2012, telefonando allo 015/355195 o al 330/510751, oppure recandosi di persona per informarsi e provare. Biella, 7 febbraio 2012 fru
COMUNICATO STAMPA n. 8/2012 (12/2/2012)

LA SOCIETA’ GINNASTICA LA MARMORA, NELLA 2ª GIORNATA DELLA FASE REGIONALE DI CATEGORIA DI RITMICA, ORGANIZZATA AL PALAGINNASTICA DI BIELLA, HA CONFERMATO LA POSIZIONI DELLE PROPRIE GINNASTE.
UN ARGENTO, UN BRONZO E 5° POSTO DI GIADA POMINI AL SUO DEBUTTO AGONISTICO STAGIONALE
QUATTRO, FORSE CINQUE, PROMOSSE ALLA FASE INTERREGIONALE

PROSEGUONO AL PALAGINNASTICA LA MARMORA I CORSI DI GINNASTICA DI TUTTI I LIVELLI PER TUTTE LE ETA’ E I CORSI DI BENESSERE/FITNESS RISERVATI AGLI ADULTI
C’ E’ SEMPRE TEMPO PER REGALARSI E REGALARE UNO O PIU’ CORSI

La seconda giornata della fase regionale del Campionato di Categoria di Ritmica, svoltasi domenica scorsa (N.B. domenica 12 febbraio 2012) al PalaGinnastica di corso Guido Alberto Rivetti 2A con l’organizzazione della Società Ginnastica La Marmora, non ha riservato sorprese di rilievo rispetto alla prima gara di due settimane fa. Tra le padrone di casa ha confermato l’ argento l’ottima Cristiana Berruti che sta consolidando la propria importanza nell’agonismo della Ritmica dell’età corrispondente alla Categoria junior di 1ª fascia. Bene ha anche fatto l’ altra lamarmorina iscritta nella stessa fascia, ma più giovane, Serena Mazzetti piazzatasi al settimo posto. Non è riuscita a migliorarsi tra le Senior Svetoslava Dimitrova, che peraltro ha mantenuto il bronzo della gara precedente. Giada Pomini, Junior 2ª fascia, assente alla 1ª gara, con esercizi di valore artistico di prim’ordine, come tutte le ginnaste della La Marmora del resto, ha superato se stessa al cerchio ed alla palla e compiuto alcuni errori nelle clavette e nel nastro ottenendo una quinta posizione su dieci ginnaste iscritte, di per sé niente male ma che proviene da uno sconfortante risultato dello strumento “giudizio”. Anche se da parte della Società La Marmora è stata richiesto l’inserimento di dichiarazioni di proprie iscritte nel verbale della Giuria, si attende comunque l’interregionale sognandolo come al solito salvifico. Commenta il Presidente Franco Ruffa: “Si sa che la Ginnastica, soprattutto quella Ritmica, possiede una griglia di elementi da tenere sotto controllo, da riconoscere, da valutare, che è al limite delle facoltà umane. Così si assiste come in quasi nessun altro sport ad una miriade di esperti valutatori che, proprio con il loro numero esorbitante, dovrebbero rendere meno importanti eventuali dimenticanze, sviste, o quant’altro. In realtà poche sono le persone interessate (ginnaste, allenatrici, giudici, allenatrici/giudici, dirigenti, genitori, parenti, amici, affini, dal momento che sono veramente scarsi purtroppo gli esemplari – se esistono – che assistono a tali eventi sportivi per il piacere, puro e disinteressato, degli stessi) che alla fine della quasi sempre estenuante giornata di gara sono soddisfatte e tornano a casa o in palestra il giorno o i giorni seguenti con l’indispensabile carica di serenità. Peccato, un vero peccato! Per motivi di salute sono stato parecchio assente dai campi di gara preferendo il rapporto immediato, diretto, caloroso, entusiasta – anche se a volte problematico e per nulla edulcorato – che si vive nell’ambiente delle palestre. Anche se ora la salute sembra tornare – piano piano, non si sa mai se la svolta sarà definitiva – credo che non assisterò più a gare e mi dispiace perché so perfettamente che c’è chi deve tutte le settimane riarmarsi di ottimismo e sperare di non dover tornare tanto abbacchiato da esse”.
Di Virginia Scribanti era già stato annunciato il forfait in quanto non potrebbe essere presente alla fase interregionale, in programma il 3 e 4 marzo, causa il suo impegno scolastico in Inghilterra. La debuttante Beatrice Peretto ha sostanzialmente ribadito le posizioni acquisite portando a casa il 9° posto tra le Junior 2ª fascia con alcuni errori che hanno compromesso la sua avanzata in classifica com’era nelle sue possibilità. Anna Pellegrini assente per motivi di salute, nella classifica assoluta che tiene conto della prima prova di gara, è scesa di qualche posizione, classificandosi al 16° posto tra le Allieve 2ª fascia.
I risultati delle ginnaste dell’ unica altra Società biellese impegnata, la Pietro Micca, sono stati i seguenti: nella Categoria Allieve 2ª fascia ha vinto Letizia Alberti, 4ª Alice Gobbi, 10ª Elena Pizzato. I risultati delle ginnaste delle altre Società del Comitato Piemonte e Valle d’ Aosta presenti (Ritmica Piemonte (TO), Ginnastica Torino, Concordia Chivasso, Cuneo, Eurogymnica (TO), Valentia, Augusta Praetoria (AO), Ritmica VCO, Alba) si possono vedere a breve sul sito della F.G.I. e del Comitato regionale della stessa.
Si attende la comunicazione della Federazione relativa all’ammissione alla fase interregionale che, oltre alle già certe Berruti, Dimitrova, Pomini, Pellegrini, quasi sicuramente comprenderà anche Mazzetti.
Biella, 12 febbraio 2012 fru

PROSEGUONO INTANTO AL PALAGINNASTICA LA MARMORA I CORSI DI GINNASTICA DI TUTTI I LIVELLI PER TUTTE LE ETA’ E I CORSI DI BENESSERE/FITNESS RISERVATI AGLI ADULTI
C’ E’ SEMPRE TEMPO PER REGALARSI E REGALARE UNO O PIU’ CORSI

CORSI PER BAMBINI, RAGAZZI, ADULTI DI TUTTE LE ETA’
AL PALAGINNASTICA LA MARMORA

Proseguono intanto i corsi di Ginnastica di tutti i livelli per tutte le età e i corsi di Benessere/Fitness riservati agli adulti. Ogni giorno, nonostante neve, ghiaccio e freddo polare rendano difficili gli spostamenti, si presentano adulti o bambini accompagnati per avere informazioni, per provare, per raggiungere amici e compagni che già li hanno preceduti nel meraviglioso mondo del PalaGinnastica La Marmora.
La Società Ginnastica La Marmora invita tutti a farsi o a fare ancora un regalo per il 2012 frequentando al PalaGinnastica di corso Guido Alberto Rivetti 2A uno dei tanti corsi di Ginnastica, di Benessere/Fitness che si svolgono al mattino, al pomeriggio e alla sera. Particolari e orari dei corsi si possono consultare sul sito www.ginnasticalamarmora.it, cliccando su CORSI GINNASTICA 2011/2012 e CORSI FITNESS 2011/2012, telefonando allo 015/355195 o al 330/510751, oppure recandosi di persona per informarsi e provare. Biella, 12 febbraio 2012
COMUNICATO STAMPA n. 9/2012 (14/2/2012)

LA SOCIETA’ GINNASTICA LA MARMORA PRESENTA NEL FINE SETTIMANA VENTISEI GINNASTI NEI CAMPIONATI DI SERIE B E C DI ARTISTICA MASCHILE, FEMMINILE E RITMICA

PROSEGUONO AL PALAGINNASTICA LA MARMORA I CORSI DI GINNASTICA DI TUTTI I LIVELLI PER TUTTE LE ETA’ E I CORSI DI BENESSERE/FITNESS RISERVATI AGLI ADULTI
C’ E’ SEMPRE TEMPO PER REGALARSI E REGALARE UNO O PIU’ CORSI

Dopo le due medaglie di domenica scorsa della Ritmica della Società Ginnastica La Marmora a livello individuale nel Campionato regionale di Categoria al PalaGinnastica di corso Guido Alberto Rivetti 2A (medaglia d’argento di Cristiana Berruti e di bronzo di Svetoslava Dimitrova) ecco alla partenza i settori di Artistica Femminile e Maschile. A Torino tra sabato e domenica scenderanno in campo per il Campionato di Serie B le ginnaste Francesca Leardi, Tabata Moro, Mary Bonivento, Aurora Sellone, Emma Vigitello e la ginnasta in prestito della Società Gym Aosta Camilla Castagna. Per la maschile gareggeranno sempre nel Campionato di Serie B Gabriele Businaro, Jacopo Vercellino, Luca Tarello, Filippo Zanetta, Simone Scovazzo e Federico Pozzato. La Femminile parteciperà domenica anche al Torneo regionale Allieve con la giovane Clara Boggia e la Maschile sarà presente con due squadre al Campionato di Serie C formate da Francesco Prato, Riccardo Rey, Davide Farneda, Dennis Tavaglione, Dimitrie Lungu e Riccardo Pozzato. Infine anche la Ritmica inizierà il Campionato d Serie C gareggiando domenica a Centallo (CN) con due squadre di giovanissime formate da Anna Pellegrini ( in forse per problemi di salute), Matilde Susta, Emily Tavaglione, Sofia Barbero, Giorgia Gelsi, Giulia Lo Giudice ed Alessia Scardone. Biella, 14 febbraio 2012

PROSEGUONO INTANTO AL PALAGINNASTICA LA MARMORA I CORSI DI GINNASTICA DI TUTTI I LIVELLI PER TUTTE LE ETA’ E I CORSI DI BENESSERE/FITNESS RISERVATI AGLI ADULTI
C’ E’ SEMPRE TEMPO PER REGALARSI E REGALARE UNO O PIU’ CORSI

CORSI PER BAMBINI, RAGAZZI, ADULTI DI TUTTE LE ETA’
AL PALAGINNASTICA LA MARMORA

Proseguono intanto i corsi di Ginnastica di tutti i livelli per tutte le età e i corsi di Benessere/Fitness riservati agli adulti. Ogni giorno, nonostante neve, ghiaccio e freddo polare rendano difficili gli spostamenti, si presentano adulti o bambini accompagnati per avere informazioni, per provare, per raggiungere amici e compagni che già li hanno preceduti nel meraviglioso mondo del PalaGinnastica La Marmora.
La Società Ginnastica La Marmora invita tutti a farsi o a fare ancora un regalo per il 2012 frequentando al PalaGinnastica di corso Guido Alberto Rivetti 2A uno dei tanti corsi di Ginnastica, di Benessere/Fitness che si svolgono al mattino, al pomeriggio e alla sera. Particolari e orari dei corsi si possono consultare sul sito www.ginnasticalamarmora.it, cliccando su CORSI GINNASTICA 2011/2012 e CORSI FITNESS 2011/2012, telefonando allo 015/355195 o al 330/510751, oppure recandosi di persona per informarsi e provare. Biella, 14 febbraio 2012
COMUNICATO STAMPA n. 10/2012 (19/2/2012)

ORO A TORINO PER L’ ARTISTICA MASCHILE DELLA SOCIETA’ GINNASTICA LA MARMORA NELLA 1ª GIORNATA DEL CAMPIONATO DI SERIE B
5° E 6° POSTO PER I GINNASTI DELLA SERIE C
5ª L’ ARTISTICA FEMMINILE NEL CAMPIONATO DI SERIE B

Ci voleva l’ Artistica Maschile a riportare un sorriso e una vivida luce nell’ agitato mondo agonistico della Società Ginnastica La Marmora di cui è testimonianza la dichiarazione del Presidente Franco Ruffa riportata nel comunicato stampa n. 8 del 12 febbraio. Merito è dell’allenatore Dario Caldera, con la consueta preziosa collaborazione del tecnico storico biancoverde laniero Giancarlo Buscaglia, di Matteo Quaglino e di Marco Givone. A Torino infatti sabato pomeriggio la 1ª giornata della fase regionale del Campionato di Serie B ha visto la vittoria lamarmorina sulla Forza e Virtù di Novi Ligure. I gioielli di Casa La Marmora Gabriele Businaro, Jacopo Vercellino, Luca Tarello, Filippo Zanetta, Simone Scovazzo e Federico Pozzato con l’oro conquistato hanno posto una evidente ipoteca sulla promozione alla successiva, consueta, fase interregionale del Campionato. Sono stati tutti molto bravi e a detta dell’allenatore Caldera con margini ancora di miglioramento. Bene hanno anche fatto le due squadre iscritte al Campionato di Serie C, due squadre omogenee, con i giovani ginnasti, ormai più che promesse, Francesco Prato, Riccardo Rey, Davide Farneda, Dennis Tavaglione, Dimitrie Lungu e Riccardo Pozzato, che difatti si sono piazzate al 5° e al 6° posto.
L’Artistica Femminile, guidata da Irina Sitnikova e Marta Beraldo, sempre nel Campionato di Serie B, sempre a Torino, sempre sabato, ha dovuto scontare l’infortunio occorso il giorno prima alla ginnasta in prestito dalla Società Gym Aosta Camilla Castagna, che non ha potuto gareggiare al corpo libero, suo punto di forza. Le ginnaste della La Marmora impegnate, Francesca Leardi, Tabata Moro, Mary Bonivento, Aurora Sellone, Emma Vigitello, che ha dovuto ricuperare un corpo libero di riserva, e la stessa Castagna, che, pur se in condizioni precarie, si è comunque esibita alle parallele, hanno fatto bene installandosi in una pregevole 5ª posizione e lasciando ovviamente capire, tenuto conto di come è maturato il risultato, che tra la 1ª e la 2ª giornata dovrebbe verificarsi un consistente margine di miglioramento.
Infine del Torneo regionale Allieve di Artistica Femminile oggi a Torino con Clara Boggia e della Ritmica, che ha iniziato sempre oggi, domenica, a Centallo (CN) il Campionato d Serie C, con due squadre di giovanissime formate da Anna Pellegrini ( in forse per problemi di salute), Matilde Susta, Emily Tavaglione, Sofia Barbero, Giorgia Gelsi, Giulia Lo Giudice ed Alessia Scardone, verrà data notizia nel prossimo Comunicato Stampa. Biella, 19 febbraio 2012

P.S. Salvo mie sviste e occhiate frettolose di un giornale che non ho mai più acquistato, era dal 31 gennaio 2010 che Eco di Biella non menzionava la Ginnastica del Territorio e soprattutto la Società Ginnastica La Marmora. Lo stesso trisettimanale era arrivato ad annunciare una gara di Ginnastica organizzata a Biella dalla Pietro Micca senza far menzione che tra le partecipanti v’ era La Marmora. Roba da non credere !?!
Ho notato invece positivamente che, in occasione delle gare dello scorso week end, Eco ha finalmente scritto, senza che io avessi inviato alcun comunicato stampa, che anche la La Marmora avrebbe gareggiato. Tutto questo dopo un anno e due settimane di silenzio! Bene, comunque.
Anche se mi sarei aspettato un colloquio chiarificatore, due scuse buttate lì giusto per rompere il ghiaccio, apprezzo comunque la svolta che mi auguro duratura e decido in modo unilaterale di tornare a inviare i comunicati stampa anche a Eco. Ringrazio anche a nome di ginnasti, istruttori, dirigenti che, dopo essere stati cancellati da Eco, e solo da Eco fortunatamente, hanno ripreso carsicamente ad esistere. Biella, 20 febbraio 2012 fru (Franco Ruffa)
COMUNICATO STAMPA n. 11/2012 (22/2/2012)

GARE DEL PROSSIMO WEEK END
RISULTATI DELLA SERIE C DI RITMICA DI DOMENICA 19 FEBBRAIO A CENTALLO

Sabato a Torino si svolgerà la seconda gara del Campionato regionale della categoria Allieve di Artistica Femminile. Assenti alla prima prova, per la Società Ginnastica La Marmora scenderanno in campo nel secondo livello Vittoria Ogliaro e nel quarto Cecilia Sella.

Ancora sui risultati dello scorso fine settimana, la Ritmica lamarmorina, che ha iniziato domenica, a Centallo (CN) il Campionato d Serie C, con due squadre di giovanissime formate da Matilde Susta, Emily Tavaglione, Sofia Barbero, Giorgia Gelsi, Giulia Lo Giudice ed Alessia Scardone, orfane della capitana ed unica con esperienza Anna Pellegrini assente per problemi di salute, ha ottenuto due posizioni al centro della classifica. L’impatto con la pedana di gara è stato tutto sommato positivo e se il confronto con altre squadre già amalgamate e con più esperienza ha visto le bambine lamarmorine inferiori, il risultato conseguito non costituisce un dato negativo ma servirà come punto d’inizio per acquisire esperienza e migliorare. Biella, 22 febbraio 2012
COMUNICATO STAMPA n. 12/2012 (27/2/2012)

CAMPIONATO REGIONALE DI CATEGORIA DI ARTISTICA FEMMINILE SABATO A TORINO INTERLOCUTORIO PER LE GINNASTE DELLA LA MARMORA
ASSENTI LE DUE BIANCOVERDI ALLA GARA DI SPECIALITA’ DI RITMICA SVOLTASI A BIELLA

Sabato a Torino si è svolta la seconda gara del Campionato regionale della categoria Allieve di Artistica Femminile. Non essendosi presentate alla prima prova, le ginnaste della Società Ginnastica La Marmora sono scese in campo a Torino per qualificarsi all’ interregionale non avendo la chance della prova migliore tra le due in programma della fase regionale. Nel secondo livello Vittoria Ogliaro ha commesso diversi errori che l’hanno relegata alla quarta posizione nella gara della giornata ed alla sesta nella classifica assoluta. E’ giovane, ad agosto compirà dieci anni, ed ha tutto il tempo per migliorare. Nel quarto livello Cecilia Sella si è classificata come la compagna al sesto posto con un errore nell’arrivo al volteggio al cavallo che, col punteggio di zero assegnatole (come se non avesse gareggiato a quell’ attrezzo dunque), non le ha ovviamente permesso di accedere ad altre, e ad alte, posizioni in classifica. Si sa che il Campionato di categoria è una gara molto difficile al punto che, fra tutt’e quattro le categorie d’ età in gara nelle due proveregionali, il numero totale di partecipanti di Piemonte e Valle d’Aosta è stato di appena ventiquattro ginnaste !
Al Campionato di specialità di Ritmica, nella seconda giornata della fase regionale svoltasi domenica a Biella organizzata dalla P. Micca, erano assenti le ginnaste della La Marmora, Virginia Scribanti, per impegni scolastici che l’hanno vista partire proprio domenica per Londra, ed Alessandra Crestani per motivi di famiglia. Biella, 27 febbraio 2012
COMUNICATO STAMPA n. 13/2012 (28/2/2012)

LA SOCIETA’ GINNASTICA LA MARMORA IN LOMBARDIA ALL’INTERREGIONALE DI CATEGORIA DI RITMICA CON TRE GINNASTE (DIMITROVA, BERRUTI, MAZZETTI)
PER L’ ARTISTICA FEMMINILE E MASCHILE DELLA GpT (Ginnastica per tutti) SCENDE IN CAMPO A TORINO UNA FOLTA RAPPRESENTATIVA DELLA SEZIONE DI TRIVERO

Dopo la tormentata fase regionale sta per arrivare, sabato e domenica prossimi a Casnate con Bernate per l’organizzazione della Ginnastica Comense, l’ interregionale di Categoria di Ritmica anch’ essa già resa problematica ancor prima di iniziare a causa della defezione per motivi di salute di due ginnaste biancoverdi laniere, Giada Pomini e Anna Pellegrini. Già non aveva gareggiato perché in Inghilterra per motivi di studio Virginia Scribanti, per cui delle cinque promosse alla fase interregionale saranno in pedana in tre, Svetoslava Dimitrova nella categoria Senior, Cristiana Berruti e Serena Mazzetti tra le Junior 1ª fascia. Come è noto il miglior risultato societario in ambito regionale è stato quello di Cristiana Berruti che si presenta in Lombardia accreditata dell’argento ben meritato e ben augurante conquistato in Piemonte. Nella stessa categoria la più giovane Serena Mazzetti, titolare di una buona settima posizione, cercherà di non sfigurare nel confronto con le molte e brave ginnaste lombarde cui si associano, seppur in misura meno eclatante, le liguri. Infine Svetoslava Dimitrova, che parte da un bronzo piemontese di per sé gratificante ma non certamente significativo delle sue possibilità tecniche ed espressive, può, e deve, dare il meglio di quanto sa fare, la qual cosa di certo non è riuscita a ottenere finora. E’ quanto si augurano e per cui continuano a lavorare sodo le allenatrici Gianna Cagliano, Silvia Bozzonetti, Marina Andriotto e la coreografa Milena Porzio.

Al Palazzetto dello Sport di Torino parteciperanno nel Torneo di Artistica Femminile e Maschile del settore GpT (Ginnastica per tutti) i giovani della sezione di Trivero della Ginnastica La Marmora guidati dalle loro istruttrici Elisabetta Ara e Katia Bego. Per l’Artistica Femminile gareggeranno: Giorgia Balma (classe 2003), Rachele Bocchio Vega (2001), Viola Borio (2003), Erica Festa Bianchet (2002), Carola Iacchini (1999), Martina Lazendic (1999), Irene Masciave’ (2002), Elisa Masin (2002), Anita Scanu (2001), Arianna Scanu (1997), Gaia Schiavon (2001), Martina Schiavon (1998), Giorgia Tara (2002), Francesca Targa (1998), Martina Targa (1998) e per l’Artistica maschile Lorenzo Lora Moretto (1998). Biella, 28 febbraio
COMUNICATO STAMPA n. 14/2012 (6/3/2012)

PER SVETOSLAVA DIMITROVA ALL’ INTERREGIONALE DI RITMICA DI COMO BUONA PROVA, NON SUFFICIENTE PERO’ AL PASSAGGIO ALLA FASE FINALE
IL PROSSIMO WEEK END VEDE LA SOCIETA’ GINNASTICA LA MARMORA IMPEGNATA NELLA SERIE B DI ARTISTICA FEMMINILE E NELLA SERIE C DI RITMICA
VITTORIA OGLIARO AMMESSA ALL’ INTERREGIONALE DI ARTISTICA

Le tre ginnaste della Società Ginnastica La Marmora in pedana sabato e domenica scorsi a Casnate con Bernate (Como) alla fase interregionale del Campionato di Ritmica hanno mostrato tutto il ventaglio delle possibilità che una gara così difficile (certamente più della fase nazionale) può riservare. E’ emersa la grande classe accompagnata alla notevole esperienza agonistica di Svetoslava Dimitrova nella categoria Senior. Svetly ha gareggiato veramente bene piazzandosi in sesta posizione nella categoria con più tasso qualitativo e solo per un posto non è riuscita a qualificarsi alla finale nazionale. Il ritardo della comunicazione dei risultati, soprattutto quelli degli altri concentramenti interregionali dalle cui classifiche comparate avrebbe potuto scattare una promozione anche per la senior bianco verde laniera, non ha consentito a chi scrive di fornire più tempestivamente la notizia. Non è riuscita invece a proseguire nelle prestazioni offerte nella fase regionale, in cui si era accreditata di un bellissimo argento, Cristiana Berruti, Junior 1ª fascia, che ha faticato parecchio soprattutto alla palla con un per lei assolutamente inconsueto punteggio di 17,725, che ha pregiudicato naturalmente anche la buona performance (20,075) alle clavette, e l’ ha fatta concludere al 13° posto. La giovanissima età, inesperienza e notevoli disturbi gastrici pre e durante la gara, hanno bloccato Serena Mazzetti, che rappresenta una realtà futuribile, al 25° posto. Il suo punteggio più alto risulta il 17,150 alle clavette.

Il prossimo week end vedrà in gara ancora la Ritmica e la Ginnastica Artistica Femminile, entrambe a Torino anche se in strutture sportive differenti. Per la seconda prova del Campionato Regionale di serie C di Ritmica gareggeranno le lamarmorine Anna Pellegrini, Matilde Susta, Sofia Barbero, Emily Tavaglione, Giorgia Gelsi, Giulia Lo Giudice e Alessia Scardone suddivise in due squadre. Per l’Artistica le ginnaste della La Marmora impegnate nella seconda prova del Campionato regionale di Serie B saranno Francesca Leardi, Tabata Moro, Mary Bonivento, Aurora Sellone, Emma Vigitello e Camilla Castagna. In programma v’ è anche un’altra gara di Artistica, la seconda prova del Torneo regionale Allieve a cui parteciperanno per la prima fascia d’età Sara Bottigella e per la seconda Clara Boggia.

Una buona notizia per Casa La Marmora viene infine dall’ ammissione della propria ginnasta Vittoria Ogliaro alla fase interregionale del Campionato di Categoria di Artistica Femminile (2° livello) che si svolgerà il 17 e 18 marzo a Mortara. Biella, 6 marzo 2012
COMUNICATO STAMPA n. 15/2012 (12/3/2012)

TUTTE LE GINNASTE DELLA LA MARMORA DI ARTISTICA E RITMICA AMMESSE AI CAMPIONATI INTERREGIONALI NELLE GARE DELLO SCORSO WEEK END
VITTORIA OGLIARO GIA’ PROMOSSA ALL’ INTERREGIONALE DI ARTISTICA

Dopo l’ammissione al Campionato interregionale di categoria di Artistica Femminile di Vittoria Ogliaro domenica ben quattordici ginnaste sono scese in gara a Torino. Impegnate nella seconda prova del Campionato regionale di Serie B di Artistica Francesca Leardi, Tabata Moro, Mary Bonivento, Aurora Sellone, Emma Vigitello e Camilla Castagna, non ancora al top della forma, le ginnaste lamarmorine hanno ottenuto la quinta posizione, come nella prima prova, e con questo risultato hanno sicuramente conquistato l’ammissione al Campionato interregionale che si svolgerà a Torino il 28 aprile anche se sarà necessario attendere la classifica ufficiale unificata di Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia e Liguria. In programma c’era anche la seconda prova del Torneo regionale Allieve di Artistica a cui ha partecipato per la prima fascia d’età Sara Bottigella che si è classificata 13ª e per la seconda fascia Clara Boggia giunta 23ª. Nonostante alcuni errori per Clara alla trave dopo una serie di esercizi di ottimo valore e qualche errore di Sara, entrambe hanno ottenuto la qualificazione al Torneo interregionale che si svolgerà ad Arcore il 14 e 15 aprile.
Per la seconda prova del Campionato Regionale di serie C di Ritmica le giovani della squadra B hanno ottenuto la quindicesima posizione con Giorgia Gelsi, Giulia Lo Giudice e Alessia Scardone mentre la squadra A formata da Matilde Susta, Sofia Barbero, Emily Tavaglione, purtroppo ancora senza Anna Pellegrini, l’esperta della squadra ferma per l’influenza, ha cercato di sopperire a questa assenza ma si è dovuta accontentare della 18ª posizione. Nonostante tutto entrambe le squadre hanno superato lo scoglio dell’ammissione al Campionato interregionale che si svolgerà a Nerviano il 14 e 15 aprile. Biella, 12 marzo 2012
COMUNICATO STAMPA n. 16/2012 (14/3/2012)

SOCIETA’ GINNASTICA LA MARMORA NEL PROSSIMO WEEK END:
SERIE B E C DI ARTISTICA MASCHILE, COPPA ITALIA REGIONALE DI ARTISTICA

Dopo l’ammissione ai vari Campionati interregionali di Ritmica e Artistica Femminile della Ginnastica La Marmora sabato scenderà in campo a Torino l’Artistica maschile con dodici ginnasti per portare a casa la qualificazione nel Campionato di Serie B e C. Nella Serie B la squadra formata dal capitano Gabriele Businaro, da Jacopo Vercellino, Luca Tarello, Filippo Zanetta, Simone Scovazzo e dal giovane Federico Pozzato cercherà di ripetere l’exploit della prima gara e di confermare la classifica che ha visto i ginnasti primi a pari merito con la Forza e Virtù di Novi Ligure. Nella serie C due squadre formate da Francesco Prato, Riccardo Rey, Davide Farneda, Dimitrie Lungu, Riccardo Pozzato e Dennis Tavaglione cercheranno di migliorare la quinta e la sesta posizione della prima gara.
Domenica poi a nella Coppa Italia regionale di Artistica gareggeranno due squadre della sezione di Trivero con Irene Masciavè, Rachele Bocchio Vega, Gaia Schiavon, Elisa Masin, Erica Festa Bianchet, Viola Borio nella prima fascia d’età mentre nella seconda si alterneranno ai vari attrezzi Martina Schiavon, Francesca Targa, Martina Targa, Martina Lazendic, Carola Iacchini e Lorenzo Lora Moretto.

Biella, 14 marzo 2012
COMUNICATO STAMPA n. 17/2012 (18/3/2012)

I GINNASTI DI ARTISTICA DELLA SOCIETA’ GINNASTICA LA MARMORA CONQUISTANO A TORINO L’ ORO E IL TITOLO DI CAMPIONI REGIONALI DELLA SERIE B. ANCHE LA SERIE C SI COMPORTA MOLTO BENE. PER LA SERIE B V’ E’ LA PROMOZIONE DIRETTA ALLA NAZIONALE, PER LA C ALLA FASE INTERREGIONALE DEI CAMPIONATI.

Bellissimo successo della Società Ginnastica La Marmora nel Campionato di Serie B di Artistica Maschile. Sabato a Torino infatti, nella seconda giornata della fase regionale del Torneo cadetto, i ginnasti biancoverdi lanieri capitanati da Gabriele Businaro, Jacopo Vercellino, Luca Tarello, Filippo Zanetta, Simone Scovazzo e dal giovane Federico Pozzato hanno confermato la vittoria ottenuta nella prima gara ed hanno conquistato il titolo di Campioni Regionali. A parte sua maestà il cavagliese Enrico Pozzo, era dal 2008, quando la squadra era formata da Businaro, Vercellino e Bettin, che i ginnasti della Serie B della La Marmora non assaporavano il profumo delle vette. Il merito è ovviamente dei ragazzi ma va giustamente condiviso con il grande ginnasta vercellese ora allenatore della La Marmora Dario Caldera e con il suo staff, Giancarlo Buscaglia, Matteo Quaglino e Marco Givone. La squadra affronterà direttamente gli avversari al Campionato nazionale che si svolgerà il 6 maggio a Civitavecchia. Caldera, già ginnasta della grande Libertas Vercelli e della Nazionale Azzurra, sta lasciando il segno a Biella con un gruppo di ginnasti spalmati fortunatamente su varie fasce d’ età.
Anche nella serie C infatti la squadra formata da Francesco Prato, Riccardo Rey, Davide Farneda, Dimitrie Lungu, Riccardo Pozzato e Dennis Tavaglione ha gareggiato molto bene ottenendo la medaglia di bronzo e migliorando notevolmente il risultato della prima gara che vedeva i ginnasti biellesi al quinto e sesto posto anche se nella classifica assoluta finale i lamarmorini si debbono accontentare della quarta posizione. Ovviamente è scattato l’ormai arcinoto passaggio alla fase interregionale che costituisce da tempo l’ impegno più difficile di tutta la competizione, anche più forse della finale nazionale. I giovani della La Marmora gareggeranno quindi a Mortara il 15 aprile nel Campionato interregionale.
Nel fine settimana si è svolta pure la Coppa Italia regionale di Artistica in cui hanno gareggiato due squadre della sezione di Trivero: Irene Masciavè, Rachele Bocchio Vega, Gaia Schiavon, Elisa Masin, Erica Festa Bianchet, Viola Borio nella prima fascia d’età; Martina Schiavon, Francesca Targa, Martina Targa, Martina Lazendic, Carola Iacchini e Lorenzo Lora Moretto nella seconda. Dato il grande numero di partecipanti risultati e classifiche saranno resi noti più in là. Biella, 18 marzo 2012
COMUNICATO STAMPA n. 18/2012 (28/3/2012)

SABATO E DOMENICA LA SOCIETA’ GINNASTICA LA MARMORA IN CAMPO A CUMIANA E FOSSANO CON 21 GINNASTE/I DI ARTISTICA E RITMICA

Sabato prossimo a Cumiana saranno di scena le ginnaste dell’attività promozionale di Ritmica della Società Ginnastica La Marmora per il Torneo regionale di terzo livello. Nella prima fascia d’età gareggeranno Vittoria Grosso, Ludovica Picariello e Camilla Finotti, nella terza fascia Elisa Grillo e Giorgia Marchetti.
Domenica poi a Fossano sarà la volta dell’Artistica promozionale del gruppo lamarmorino di Trivero nel Torneo regionale di primo livello con le ginnaste di prima e seconda fascia d’età: Rebecca Chigioni, Margherita Barna, Lisa Cominato, Anabela Nenad, Francesca Vaudano Basla, Chiara Galantin, Vittoria Castelli, Letizia Granai, Alice Corona, Rebecca Parise, Rachele Sasso, Sara Rondina e dell’Artistica maschile con Andrea Corona.
Infine sempre per l’Artistica Femminile a Novi Ligure gareggeranno in una competizione regionale per le giovanissime detta “Torneo Giovani Top”, Sofia Boggia del 2004, Gaia Maria Rago sempre del 2004 e Arianna Bottigella del 2006. Biella, 28 marzo 2012
COMUNICATO STAMPA n. 19/2012 (1/4/2012)

SABATO E DOMENICA LA SOCIETA’ GINNASTICA LA MARMORA IN CAMPO A CUMIANA E A NOVI LIGURE HA CONQUISTATO CINQUE ORI, TRE ARGENTI E DUE BRONZI NEI TORNEI REGIONALI PROMOZIONALI DI RITMICA E ARTISTICA FEMMINILE

Il Torneo regionale di terzo livello dell’attività promozionale di Ritmica si è svolto sabato a Cumiana e le ginnaste della Società Ginnastica La Marmora si sono comportate benissimo. Nella prima fascia d’età le giovani hanno spopolato. Vittoria Grosso ha conquistato tre medaglie d’oro, una per ogni attrezzo a cui si è presentata, fune, cerchio e palla. Non di meno hanno fatto le due ginnaste alla loro prima uscita in assoluto. Ludovica Picariello ha seguito sul podio della fune Vittoria conquistando la medaglia d’argento, ha pure portato a casa il bronzo al cerchio ma è riuscita a vincere nel nastro. Camilla Finotti ha completato il podio della fune, tutto lamarmorino, con la medaglia di bronzo ed un quinto posto al cerchio. Le tre mascottes biellesi accedono tutte alla fase nazionale che si svolgerà a Pesaro alla fine del mese di giugno. Nella terza fascia le due esordienti Elisa Grillo e Giorgia Marchetti, che sono scese per la prima volta su una pedana di gara, al cerchio, unico attrezzo a cui hanno partecipato, si sono classificate rispettivamente sesta ed undicesima. Il merito di questo vivaio così ben guidato e allenato è ovviamente di Gianna Cagliano e Silvia Bozzonetti ma queste bambine in particolare vengono seguite da Marina Andriotto, figlia d’arte in quanto la mamma, Maria Claudia Pedrazzo, è una delle componenti del mitico trio biellese condotto in Nazionale da Anna Miglietta che fu Campione del Mondo di Ritmica a squadre a Madrid nel 1975.
Per l’Artistica Femminile a Novi Ligure domenica la competizione regionale per giovanissime detta “Torneo Giovani Top” ha visto un grande argento conquistato da Sofia Boggia del 2004. La debuttante Gaia Maria Rago, sempre del 2004, si è piazzata 25ª. Meravigliosa conclusione della lunga giornata di gara è toccata ad Arianna Bottigella del 2006, altro splendido oro che arricchisce il palmarés bianco verde laniero. Nel caso dell’ Artistica Femminile l’ accento va posto con grande rilievo sul ruolo delle tecniche Irina Sitnikova e Marta Beraldo, sempre presenti e determinate oltreché naturalmente fornite di solida preparazione e di serietà.
Sempre domenica, ma a Fossano è stata la volta dell’Artistica promozionale del gruppo lamarmorino di Trivero nel Torneo regionale di primo livello con le ginnaste di prima e seconda fascia d’età: Rebecca Chigioni, Margherita Barna, Lisa Cominato, Anabela Nenad, Francesca Vaudano Basla, Chiara Galantin, Vittoria Castelli, Letizia Granai, Alice Corona, Rebecca Parise, Rachele Sasso, Sara Rondina e dell’Artistica maschile con Andrea Corona. Notevole è stato il risultato di Sara Rondina, che ha conquistato l’ argento al corpo libero. Anima e corpo della storica sezione triverese della La Marmora è Elisabetta Ara che, erede della celeberrima Ada Palmi, guida un gruppo sempre più determinato e coeso. Biella, 3 aprile 2012

COMUNICATO STAMPA n. 20/2012 (9/4/2012)
DALLA GINNASTICA RITMICA A RHYTH.MIX
VALENTINA GIOLO, GIA’ CAPITANA DELLA SOCIETA’ GINNASTICA LA MARMORA, A “SCHERZI A PARTE” CONDOTTO DA LUCA E PAOLO SU CANALE 5

Valentina Giolo, già eccezionale capitana della Società Ginnastica La Marmora con cui ha conquistato e gareggiato per parecchi anni in Serie A conquistando anche lo scudetto di A2, e ginnasta inserita per varie stagioni nella Nazionale guidata da Emanuela Maccarani, ha scelto di continuare l’attività nella compagnia di danza ginnastica denominata Rhyth.Mix.
Dopo aver fatto parlare di sé già da qualche tempo per la propria attività caratterizzata da Ritmo, sincronismo, ovviamente bellezza, dal mix perfettamente riuscito di Ginnastica Ritmica e Danza, il gruppo Rhyth.Mix, nato dalla fervida mente di Emanuela Maccarani, attuale allenatrice della Squadra di Ritmica che tanti successi sta ottenendo a livello mondiale e che continua a prestare la propria consulenza al progetto guidato dalla coreografa Barbara Cardinetti, è approdato alla Televisione che conta nel notissimo programma “Sherzi a parte” su Canale 5 in onda tutti i lunedì in prima serata. Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu hanno fortemente voluto nella loro trasmissione le ragazze, alcune delle quali, come Valentina Giolo, Fabrizia D’ Ottavio, Daniela Masseroni e Laura Vernizzi, hanno fatto parte della squadra nazionale di Ritmica.
Lasciata la carriera agonistica di Ritmica queste, e altre, ragazze hanno messo la “ginnastica al servizio della danza”, come hanno raccontato a Tgcom 24.

Intervistate da Santo Pirrotta hanno dichiarato:
Siete tutte ex atlete della Nazionale di ginnastica ritmica e quindi non semplici ballerine, qual è la differenza?
Sembrerà strano, ma non c’è così tanta differenza. La danza classica è alla base della ginnastica ritmica. Infatti le ginnaste professioniste studiano almeno due ore di danza classica al giorno. Sia la danza classica che la ginnastica ritmica sono molto severe e rigorose. Ovviamente cambiano gli obiettivi.

E’ stato difficile passare dalla clavette allo show?
E’ stato molto difficile inizialmente. Il passaggio dalle pedane della ritmica al palco teatrale ha richiesto molto lavoro. Le problematiche sono nate ad esempio negli spazi ridotti, nei soffitti bassi, nell’assenza di luce. Ma una volta entrate nel meccanismo è stato tutto più semplice. Con la preparazione e grande entusiasmo abbiamo superato tutto!

Nei vostri spettacoli oltre all’armonia, la tecnica e la bellezza si respira un’atmosfera di magia, qual è il segreto?
L’idea creativa di base di Rhyth.mix è la trasformazione di una disciplina sportiva, in un momento di danza ad ampio respiro. Rhyth.mix è uno spettacolo vero e proprio, totalmente slegato dalle ferree regole e dal codice sportivo che vanno rispettati nella ritmica. C’è più libertà di scelta nei costumi, nelle luci, nelle coreografie, nell’utilizzo di oggetti che non sono solo i classici attrezzi… il tutto per rendere la ginnastica a servizio della danza. Biella, 9 aprile 2012 Franco Ruffa
COMUNICATO STAMPA n. 21/2012 (9/4/2012)

LA SOCIETA’ GINNASTICA LA MARMORA IN GARA NEL PROSSIMO WEEK END CON 30 GINNASTI DI TUTTE LE SPECIALITA’ OLIMPICHE (Artistica maschile, Artistica Femminile e Ritmica)
IMPEGNI AD ARCORE, MORTARA E VALENZA

Dopo il riposo pasquale, riposo agonistico e non certamente addestrativo, attende la Società Ginnastica La Marmora un fine settimana di fuoco in tutte le specialità olimpiche con 30 ginnasti in gara.
Inizia la due giorni di impegni l’Artistica Femminile con la fase interregionale del Torneo Allieve che si svolgerà ad Arcore sabato 14 con la presenza delle due qualificate biancoverdi laniere dopo le fasi regionali, Sara Bottigella e Clara Boggia.
Domenica a Mortara tocca all’Artistica Maschile fare bella figura all’interregionale del Campionato di Serie C. Promossi con la quarta posizione regionale alla fase successiva che, come ormai tutti gli interessati sanno, risulta quasi più ardua della finale nazionale a causa della presenza della corazzata lombarda, scenderanno in campo Francesco Prato, Riccardo Rey, Davide Farneda, Dimitrie Lungu, Riccardo Pozzato e Dennis Tavaglione.
Inizia domenica prossima a Valenza il Campionato di Insieme di Ritmica con le due sezioni previste dal regolamento, l’Open, con ginnaste senza limite d’età, e la Giovanile, con ginnaste dagli otto ai quattordici anni. La Categoria Open avrà come protagoniste Svetoslava Dimitrova, Cristiana Berruti, Virginia Scribanti, Beatrice Peretto, Elisabetta Naia, Alessandra Crestani e Giada Pomini. La categoria giovanile si avvarrà della presenza di Sofia Barbero, Giorgia Gelsi, Giulia Lo Giudice, Serena Mazzetti, Anna Pellegrini, Alessia Scardone, Matilde Susta ed Emily Tavaglione.
Sempre domenica, a Valenza vi sarà il test di valutazione giovanissime Top di Ritmica riservato alle bambine al di sotto degli otto anni cui prenderanno parte Giorgia Giusti, Maddalena Ghisu, Sophia Berrone, Cecilia Medri, Virginia Spicuglia, Giada Mello Grand e Vanessa Zenobi. Biella, 9 aprile 2012
COMUNICATO STAMPA n. 22/2012 (15/4/2012)

CHE BELLO VINCERE! LA SOCIETA’ GINNASTICA LA MARMORA A VALENZA HA CONQUISTATO L’ ORO NELLA CATEGORIA OPEN DELLA GARA DI INSIEME DI RITMICA – 5ª LA SQUADRA GIOVANILE

Dopo un periodo di appannamento in cui tutto sembrava andare storto è ritornata finalmente la vittoria per la Ritmica di Casa La Marmora. E, fatto ancora più significativo, è tornata nella specialità che più è legata ai colori bianco verdi lanieri che decine di ginnaste, a partire da Anna Miglietta, hanno coltivato ai massimi livelli nazionali e internazionali, l’ Insieme. Infatti domenica scorsa a Valenza la squadra della categoria Open, quella cioè con ginnaste senza limite di età, ha vinto alla grande la prima giornata della fase regionale del Campionato di Insieme di Ritmica. Poiché le positività non si presentano mai sole v’ è da segnalare che l’ estrema precarietà con cui le ragazze si sono preparate, indebolite dall’ assenza di due loro compagne infortunate, Giada Pomini e Cristiana Berruti, si è rivelata questa volta vincente. A Svetoslava Dimitrova,Virginia Scribanti e Beatrice Peretto si sono così associate Elisabetta Naia e Alessandra Crestani che si sono comportate in modo tale da non far rimpiangere le brave esperte titolari. Riserve che si comportano da titolari, ecco l’ennesimo asso della manica dell’ allenatrice Gianna Cagliano, non per nulla a suo tempo già compagna azzurra di squadra di Emanuela Maccarani che tanti successi sta mietendo come allenatrice dell’attuale Nazionale. Come sempre sono da citarsi le tecniche dello staff di Cagliano, Silvia Bozzonetti e Marina Andriotto che si prodigano quotidianamente con competenza e impegno. Il podio, dominato da La Marmora, è stato completato da Ginnastica Alba e Ginnastica Torino. Con ogni probabilità la difficoltà agonistica aumenterà nella seconda prova regionale prevista il 13 maggio a Chivasso in quanto potrebbero presentarsi nuove squadre agguerrite che hanno scelto di saltare la prima gara. Si vedrà a tempo debito, anche perché l’obiettivo prioritario resta comunque la promozione alla finale nazionale.
Se nella categoria Open la Ginnastica La Marmora, pur con imprecisioni e pecche, ha fatto un figurone, sontuosa si è rivelata la prova delle ginnaste nella sezione giovanile. Vere debuttanti e di media tra le più giovani in pedana, Sofia Barbero, Giorgia Gelsi, Giulia Lo Giudice, Serena Mazzetti, Anna Pellegrini, Alessia Scardone, Matilde Susta ed Emily Tavaglione, pur non gareggiando tutte, si sono piazzate quinte confermando ancora una volta la bontà del vivaio lamarmorino.
“Che bello vincere” – commenta il Presidente Franco Ruffa -. “Il pur bravo e meritevole De Coubertin non saprà mai quanto è sciocca la frase che lo ha reso famoso nello sport mondiale: l’importante è partecipare. Le mie ragazze della Ritmica, che ultimamente mi avevano dato qualche delusione, questa settimana si sono riprese quanto perso per strada e si stanno avviando a rimanere nell’ eccellenza che le ha sempre distinte e in cui si trovano a loro agio”.
Degli altri risultati di Ritmica e di quelli delle gare di Artistica Femminile e Maschile che si sono svolti ad Arcore e Mortara si parlerà nel prossimo comunicato stampa. Biella, 15 aprile 2012
COMUNICATO STAMPA n. 23/2012 (18/4/2012)

ANCORA MEDAGLIE PER LA MARMORA NELLO SCORSO WEEK END

Domenica scorsa a Mortara, mentre la Ritmica della La Marmora otteneva la vittoria nel Campionato d’Insieme a Valenza, i giovani allievi dell’Artistica Maschile facevano bella figura all’interregionale del Campionato di Serie C anche se questa fase del Campionato è molto difficile perché le Società lombarde sono numerose e molto brave. I giovani Francesco Prato, Riccardo Rey, Davide Farneda, Dimitrie Lungu, Riccardo Pozzato e Dennis Tavaglione, in una gara che ha visto scendere in campo bel 48 squadre, hanno conquistato la quindicesima posizione e l’ammissione al Campionato nazionale che si disputerà in Emilia il 12 e 13 maggio. “Rispetto alla gara regionale” – hanno dichiarato gli allenatori Dario Caldera, Matteo Quaglino e Giancarlo Buscaglia – “i ginnasti sono migliorati di due punti con un margine di perfezionamento ancora superiore in quanto la gara finale nazionale verterà non su quattro ma su sei attrezzi ed i ragazzi già da diverso tempo si stanno preparando agli anelli ed al cavallo con maniglie che sono gli attrezzi più difficili per quest’età”.
Anche le giovanissime dell’Artistica Femminile hanno disputato sabato e domenica una gara fiume, la fase interregionale del Torneo Allieve che si è svolta ad Arcore. Entrambe non sono riuscite a centrare l’ammissione alla fase nazionale ma l’esperienza che hanno accumulato è notevole. Clara Boggia è scivolata sulla buccia di banana perché dopo aver condotto un’ottima gara ha infilato alla trave un errore dopo l’altro con cadute dall’attrezzo e la giuria a malincuore ha dovuto penalizzarla abbondantemente. Dispiaciute le tecniche Irina Sitnikova e Marta Beraldo. L’altra ginnasta lamarmorina Sara Bottigella ha fatto meglio ma purtroppo l’hanno superata molte ginnaste precludendole l’ammissione alla fase nazionale.
Non da ultime domenica pomeriggio a Valenza, con l’eco del risultato delle grandi, le piccolissime della Ritmica volevano salire sul podio come le loro compagne. Nella gara regionale giovanissime Top di Ritmica riservata alle ginnaste al di sotto degli otto anni, tra le bimbe del 2006 Giada Mello Grand ha vinto e quasi non riusciva a capire perché la chiamassero per prima. Tra le bimbe del 2005 al quarto posto si sono classificate Sofia Berrone, Cecilia Medri e Virginia Spicuglia. Per il 2004 Giorgia Giusti ha conquistato due podi con un primo posto al cerchio ed il terzo in classifica generale seguita da Maddalena Ghisu. “Per queste bambine è stato un pomeriggio di felicità, di impegno ma anche di divertimento così come deve essere una gara a quell’età”. Così hanno dichiarato le tecniche Silvia Bozzonetti, Marina Andriotto, Delia Galeno, Carlotta Bagnasco e Giulia Gariazzo. Biella, 18 aprile 2012
COMUNICATO STAMPA n. 24/2012 (25/4/2012)

SOCIETA’ GINNASTICA LA MARMORA. ANCORA IMPEGNI DI SQUADRA DI ARTISTICA FEMMINILE PER IL PROSSIMO FINE SETTIMANA:
SERIE B E SERIE D

Sabato e domenica prossimi a Torino si svolgerà il Campionato interregionale di Serie B di Artistica Femminile e la Società Ginnastica La Marmora presenterà una squadra, guidata dalle tecniche Irina Sitnikova e Marta Beraldo, composta da Mary Bonivento, Francesca Leardi, Cecilia Sella, Aurora Sellone e dalla ginnasta valdostana in prestito Camilla Castagna.
Domenica poi ancora a Torino si svolgerà il Campionato regionale di Serie D, sempre di Artistica Femminile. La società La Marmora presenterà un gruppo di ginnaste giovani (nate tra il 2000 ed il 2003) alla loro prima gara in assoluto, che cercheranno di ben figurare. Sono Nicole Bertinetti, Alice Girelli, Giorgia Oppezzo, Elena Saccomano e Cristina Vercellino. Biella, 25 aprile 2012
COMUNICATO STAMPA n. 25/2012 (29/4/2012)

SOCIETA’ GINNASTICA LA MARMORA: L’ ARTISTICA FEMMINILE E’ 9ª A TORINO NELL’ INTERREGIONALE DI SERIE B. BUONE POSSIBILITA’ DI PROMOZIONE ALLA FINALE NAZIONALE. DELLA SERIE D NON SONO ANCORA NOTI I RISULTATI

Sabato si è svolta a Torino la fase interregionale del Campionato di Serie B di Artistica Femminile. La Società Ginnastica La Marmora, presentatasi con la squadra composta da Mary Bonivento, Francesca Leardi, Cecilia Sella, Aurora Sellone e dalla ginnasta valdostana in prestito Camilla Castagna che si era piazzata 5ª nella fase regionale, ha conquistato un magnifico 9° posto ottenuto tra le sempre notevolissime Società lombarde e liguri che da tanti anni ormai dominano in tutte le specialità olimpiche della Ginnastica, cioè Artistica Maschile, Artistica Femminile e Ritmica. Le ragazze delle tecniche Irina Sitnikova e Marta Beraldo oltretutto si sono migliorate, e di molto, considerato che hanno intascato un sonante punteggio di 134, 75, ben 7 punti in più del risultato regionale. Per comprendere meglio il meccanismo delle varie fasi del Campionato occorre considerare che è normale che i risultati interregionali risultino più tirati rispetto a quelli regionali, e non, come è avvenuto in questo caso per la La Marmora, il contrario. I risultati che stanno affluendo dagli altri tre interregionali in programma danno per Casa La Marmora una probabile promozione alla finale nazionale dal momento che, oltre alle prime classificate di ogni concentramento, passano il turno le venti squadre che hanno ottenuto i migliori punteggi nella classificata unificata.
Oggi (domenica) ancora a Torino si sta svolgendo il Campionato regionale di Serie D, sempre di Artistica Femminile. La società La Marmora ha presentato un gruppo di ginnaste giovani (Nicole Bertinetti, Alice Girelli, Giorgia Oppezzo, Elena Saccomano e Cristina Vercellino, nate tra il 2000 ed il 2003) alla loro prima gara in assoluto, seguite in campo dall’instancabile Sitnikova e da Valentina Verzoletto. I risultati saranno comunicati al momento in cui perverranno. Biella, 29 aprile 2012
COMUNICATO STAMPA n. 26/2012 (1/5/2012)

SOCIETA’ GINNASTICA LA MARMORA: L’ ARTISTICA MASCHILE SARA’ IN GARA A CIVITAVECCHIA NEL PROSSIMO FINE SETTIMANA NELLA FINALE NAZIONALE DEL CAMPIONATO DI SERIE B
L’ ARTISTICA FEMMINILE E’ UFFICIALMENTE PROMOSSA ALLA NAZIONALE DI SERIE B CHE SI TERRA’ A FERMO IL 19 MAGGIO

L’ attesa è stata ripagata per la Società Ginnastica La Marmora, la cui squadra di Serie B di Artistica Femminile composta da Mary Bonivento, Francesca Leardi, Cecilia Sella, Aurora Sellone e dalla ginnasta valdostana in prestito Camilla Castagna che si è piazzata 9ª alla fase interregionale Nord Ovest (con le Società di Piemonte-Valle d’ Aosta, Lombardia e Liguria) dopo essere stata 5ª in Regione, doveva attendere l’esito degli altri tre concentramenti interregionali (Nord Est, Centro, Sud) per sapere se poteva ritenersi promossa alla finale nazionale che si terrà a Fermo sabato 19 maggio. A norma di regolamento passano infatti, oltre alle prime classificate di ogni gruppo, le venti Società che hanno ottenuto i migliori punteggi della graduatoria unificata. Ebbene, come in Società si era già intuito e anticipato nel Comunicato Stampa n. 25 soprattutto basandosi sull’ ottimo punteggio ottenuto (134,75), la promozione c’ è stata, e per giunta con il miglior 13° risultato nazionale tra le venti società scelte oltre alle quattro vincitrici di campionati interregionali per formare il mitico gruppo dei 24 Team a ridosso della serie A che i disputeranno la finale nazionale! Grande merito è naturalmente delle ragazze che sono doverosamente liete di condividere i loro progressi con le loro allenatrici Irina Sitnikova e Marta Beraldo.
Ma, ad anticipare la finale nazionale di Serie B delle ragazze biancoverdi laniere saranno sabato 5 maggio e domenica 6 a Civitavecchia i ginnasti dell’ Artistica Maschile che nella fase precedente hanno vinto un bellissimo oro. A Torino infatti, nel Torneo cadetto, i ginnasti biancoverdi lanieri capitanati da Gabriele Businaro, Jacopo Vercellino, Luca Tarello, Filippo Zanetta, Simone Scovazzo e dal giovane Federico Pozzato hanno conquistato il titolo di Campioni Regionali. A parte sua maestà il cavagliese Enrico Pozzo, era dal 2008, quando la squadra era formata da Businaro, Vercellino e Bettin, che ginnasti biellesi, in questo caso della La Marmora, non assaporavano il profumo delle vette nella Serie B. Il merito va ovviamente distribuito fra i ragazzi gli allenatori Dario Caldera, Giancarlo Buscaglia, Matteo Quaglino e Marco Givone. La squadra affronterà gli avversari al Campionato nazionale che si svolgerà questo fine settimana a Civitavecchia. Come detto per la femminile sono 24 le squadre ammesse a questo campionato nazionale, campionato di squadra che è da sempre l’attività qualificante e più importante di ogni Società. Oltretutto La Marmora è l’unica società non solo biellese, ma piemontese, ad essere presente a livello regionale e nazionale nelle tre sezioni di Artistica Femminile, Artistica Maschile e, nel secondo semestre, di Ritmica. Biella, 1 maggio 2012
COMUNICATO STAMPA n. 27/2012 (5/5/2012)

SOCIETA’ GINNASTICA LA MARMORA, VOGLIA DI GRANDEZZA
L’ ARTISTICA MASCHILE A CIVITAVECCHIA E’ 10ª NELLA FINALE NAZIONALE DEL CAMPIONATO DI SERIE B. SUGLI SCUDI BUSINARO, VERCELLINO, TARELLO, ZANETTA, SCOVAZZO E POZZATO

Sono stati mitici i ginnasti della Società Ginnastica La Marmora che hanno disputato la finale nazionale del Campionato di Artistica Maschile sabato (n.b. 5/5/2012) a Civitavecchia. Infatti Gabriele Businaro, Jacopo Vercellino, Luca Tarello, Filippo Zanetta, Simone Scovazzo e Federico Pozzato hanno chiuso la gara al 10° posto con il punteggio di 141,60 a soli settanta centesimi dalla nona Società classificata precludendosi per un nonnulla la possibilità di far parte del gruppo ristretto di nove squadre che domenica avrebbero disputato la finalissima con ciò potendo risalire ancora se non proprio in cima almeno verso la metà e magari la zona alta della classifica. La progressione qualitativa dall’inizio regionale della competizione alla finale nazionale di Civitavecchia è stata consistente e continua in quanto i ragazzi biancoverdi lanieri sono passati da un punteggio di 137,55 all’altisonante 141,60 appunto, transitando a metà torneo, in occasione della seconda giornata regionale, a punti 138,70. E’ interessante notare che il travolgente incremento risulta in chiara controtendenza rispetto all’ abituale comportamento di tale genere di competizioni in cui la giuria aumenta di severità passando alle fasi superiori. I quattro/tre punti in più della finale rispetto alle due gare regionali testimoniano senza ombra di dubbio l’impegno e la capacità di ginnasti e staff tecnico e fanno venire con rammarico il dubbio su cosa sarebbe potuto succedere con una o due altre settimane in più di allenamento e senza due cadute al cavallo con maniglie, attrezzo che da sempre, pur essendo l’unico che non richiede coraggio, è il più ostico per la maggior parte dei ginnasti. Rimane la consapevolezza comunque che questa formazione è la migliore piemontese ed è la decima formazione italiana, unica di Piemonte-Valle d’ Aosta, sulle ventiquattro ammesse dopo le selezioni regionali al Campionato italiano. La Direttrice Tecnica Anna Miglietta rimarca con orgoglio che la formazione 2012 che ha portato a termine una così luminosa impresa rappresenta le due scuole lamarmorine che si sono succedute e fuse in questi anni, quelle di Giancarlo Buscaglia (sempre presente e attivo peraltro) con Giovanni Fabbro e quella di Dario Caldera con Matteo Quaglino e Marco Givone. Biella, 5 maggio 2012
COMUNICATO STAMPA n. 28/2012 (8/5/2012)

PROSEGUONO GLI IMPEGNI D’ECCELLENZA
DELLA SOCIETA’ GINNASTICA LA MARMORA
IN PROGRAMMA IL PROSSIMO FINE SETTIMANA A MODENA LA FINALE NAZIONALE DEL CAMPIONATO DI SERIE C DI ARTISTICA MASCHILE E LA 2ª GIORNATA DELLA FASE REGIONALE DEL CAMPIONATO DI INSIEME DI RITMICA A CHIVASSO

Per la Società Ginnastica La Marmora, non ancora spenti gli echi della bellissima prestazione a Civitavecchia della Serie B di Artistica Maschile, tocca ai giovani allievi della stessa disputare un’altra finale nazionale, la Serie C, sabato prossimo a Modena. Francesco Prato, Riccardo Rey, Davide Farneda, Dimitrie Lungu, Riccardo Pozzato e Dennis Tavaglione, allievi di Dario Caldera, Matteo Quaglino, Giancarlo Buscaglia e Marco Givone, partono dalla quindicesima posizione ottenuta alla fase interregionale su quarantotto Società partecipanti. Rispetto alla gara regionale i ginnasti, migliorati di due punti, possono godere di un margine di perfezionamento ancora superiore in quanto la gara finale nazionale di Modena verterà non su quattro ma su sei attrezzi ed i ragazzi già da diverso tempo si stanno preparando agli anelli ed al cavallo con maniglie che sono notoriamente gli attrezzi più difficili per l’età di questi ragazzi.
In programma a Chivasso sabato prossimo v’è pure la seconda giornata della fase regionale del Campionato di Insieme di Ritmica con le squadre lamarmorine delle Categorie Open e giovanile impegnate. Entrambe le formazioni portano con sé gli ottimi risultati ottenuti nella prima gara, rispettivamente 1ª e 5ª posizione. Ad affrontare la Categoria Open, quella cioè con ginnaste senza limite di età, saranno Svetoslava Dimitrova, Virginia Scribanti, Giada Pomini, Beatrice Peretto, Elisabetta Naia e Alessandra Crestani. Tenuto conto che è prevista la presenza di più formazioni societarie rispetto alla prima prova l’impegno per le ottime ginnaste biellesi potrebbe risultare più gravoso. Ovviamente l’obiettivo principale è la promozione alla finale nazionale, ma di certo – commenta il Presidente Franco Ruffa – sarebbe gradito nel confronto fra le Società di Piemonte-Valle d’Aosta il conseguimento del titolo di Campione Regionale. Hanno fatto un figurone alla gara precedente anche le giovanissime della Categoria giovanile, vere debuttanti e di media tra le più giovani in pedana, Sofia Barbero, Giorgia Gelsi, Giulia Lo Giudice, Serena Mazzetti, Alessia Scardone, Matilde Susta ed Emily Tavaglione, che, pur non gareggiando tutte, si sono piazzate quinte confermando ancora una volta la bontà del vivaio lamarmorino guidato con la competenza e la cura di sempre da Gianna Cagliano, Silvia Bozzonetti e Marina Andriotto.
Sempre sabato a Chivasso si cimenteranno nella seconda prova delle giovanissime Top di Ritmica le ginnaste che non hanno compiuto otto anni. Nella prima gara per l’anno di nascita 2006 aveva gareggiato e vinto Giada Mello Grand. Tra le bimbe del 2005 saranno presenti, oltre a Sofia Berrone, Cecilia Medri e Virginia Spicuglia che hanno disputato la prima prova, anche Marisol Schivello. Per il 2004 scenderanno in campo Maddalena Ghisu e Giorgia Giusti che nella gara precedente ha conquistato due podi con un primo posto al cerchio ed il terzo in classifica generale. In campo come loro istruttrici oltre a Silvia Bozzonetti e Marina Andriotto vi saranno Delia Galeno, Carlotta Bagnasco e Giulia Gariazzo. Biella, 8 maggio 2012

COMUNICATO STAMPA n. 29/2012 (13/5/2012)

LE DUE SQUADRE LAMARMORINE DI RITMICA QUALIFICATE PER IL CAMPIONATO NAZIONALE IN TOSCANA

Sabato a Chivasso la Società Ginnastica La Marmora, presente nella seconda giornata della fase regionale del Campionato di Insieme di Ritmica sia nella Categoria Open che giovanile, ha centrato l’obiettivo principale, la qualificazione alla finale nazionale. Infatti sia le grandi della Categoria Open Svetoslava Dimitrova, Virginia Scribanti, Giada Pomini, Beatrice Peretto, Elisabetta Naia e Alessandra Crestani che le giovanissime della Categoria Giovanile Sofia Barbero, Giorgia Gelsi, Giulia Lo Giudice, Serena Mazzetti, Alessia Scardone, Matilde Susta ed Emily Tavaglione hanno centrato la qualificazione riservata alle squadre della prima metà della classifica. Tenuto conto che sono aumentate di molto le formazioni presenti a questa seconda gara rispetto alla prima, si sarebbero qualificate cinque squadre Open e nove squadre giovanili. La squadra lamarmorina delle grandi non ha fatto bene ed ha commesso degli errori gravi nei punti più interessanti dell’esercizio non permettendo alla giuria di valutare positivamente non solo l’esecuzione ma soprattutto la bellezza della composizione curata da Gianna Cagliano e Silvia Bozzonetti. La squadra, che nella prima prova aveva conquistato l’ oro, a Chivasso si è dovuta accontentare della quarta posizione. Le ginnaste della giovanile, contrariamente alla prima prova in cui non avevano compiuto molti errori, forse consapevoli che c’era in ballo una qualificazione si sono emozionate molto – il che è naturale essendo tutte giovanissime – ma nonostante questo evidente e giustificabile handicap sono riuscite a conquistare la qualificazione giungendo settime su diciotto squadre. Tra quindici giorni tutte quindi si cimenteranno in campo nazionale a Terranuova Bracciolini in provincia di Arezzo.
In mattinata, prima della gara a squadre sempre a Chivasso si sono presentate le giovanissime Top di Ritmica, cioè ginnaste che non hanno compiuto otto anni! Per l’anno di nascita 2006 ha gareggiato Giada Mello Grand ottenendo la medaglia d’argento. Tra le bimbe del 2005 hanno partecipato Sofia Berrone, Cecilia Medri, Virginia Spicuglia e Marisol Schivello. Per il 2004 sono scese in campo Maddalena Ghisu e Giorgia Giusti. Nessuna oltre a Giada è salita sul podio, ma l’esperienza di gioco, di fronte ad una giuria che le ha seguite con interesse e ad un folto pubblico, le ha rese felici. Le hanno preparate, accompagnate in campo e coccolate, le loro istruttrici Marina Andriotto, Delia Galeno, Carlotta Bagnasco e Giulia Gariazzo. Biella, 13 maggio 2012
COMUNICATO STAMPA n. 30/2012 (16/5/2012)

ECCEZIONALI A MODENA I GIOVANI DELLA LA MARMORA AL CAMPIONATO NAZIONALE DI SERIE C DI ARTISTICA MASCHILE.
IN PROGRAMMA IL PROSSIMO FINE SETTIMANA A FERMO LA FINALE NAZIONALE DEL CAMPIONATO DI SERIE B DI ARTISTICA FEMMINILE

Dopo i risultati della gara d’Insieme di Ritmica di sabato scorso che vede la Società Ginnastica La Marmora ammessa al Campionato nazionale con due squadre, una Giovanile ed una Open, domenica, dopo due giornate di gara intensissime i giovanissimi dell’Artistica Maschile, unica squadra biellese al Campionato nazionale di Serie C, a Modena non solo si sono ben comportati tra le 89 squadre di tutta Italia ammesse ma, partendo dalla 4ª posizione ottenuta in Piemonte, hanno superato tutte le squadre piemontesi e disputato la finalissima delle venti migliori squadre pur avendo gareggiato con avversari di due/tre anni più vecchi (e a undici anni la differenza è notevole!). Nonostante questo Francesco Prato, Davide Farneda, Dimitrie Lungu, Riccardo Pozzato e Dennis Tavaglione, assente Riccardo Rey per concomitanza con la Prima Comunione, sono riusciti a classificarsi al diciannovesimo posto. Gli allievi di Dario Caldera, Matteo Quaglino, Giancarlo Buscaglia e Marco Givone, partivano dalla quindicesima posizione ottenuta alla fase interregionale su quarantotto Società partecipanti. Rispetto alle gare precedenti il programma verteva non su quattro ma su sei attrezzi ed i ragazzi già da diverso tempo si erano preparati agli anelli ed al cavallo con maniglie che sono notoriamente gli attrezzi più difficili per la loro età.

L’ allenatore Dario Caldera, già ginnasta della Serie A1 con la Libertas Vercelli e con la Nazionale azzurra, compagno di squadra dell’ ancora in attività Enrico Pozzo, cui vanno i più sentiti “in bocca al lupo” per la sua partecipazione alle Olimpiadi di Londra da parte della Società Ginnastica La Marmora, ha così risposto alle domande del Presidente Franco Ruffa:
D “che effetto fa piazzarsi al 19° posto in un campionato così importante come la Serie C di Artistica Maschile, essere primi in Piemonte superando addirittura Libertas Vercelli e Pro Novara?”
R “la più grande soddisfazione è aver superato noi stessi migliorando di oltre 10 punti dall’inizio del campionato ed essere arrivati così 19esimi partendo da una 43ª posizione. E’ certo un orgoglio sia per me che per la Società essere stati in questa competizione l’unico Team piemontese a qualificarsi per la finale. così come nella serie B l’unica piemontese ad andare al campionato nazionale.”

D “quali prospettive ha questo ricco vivaio lamarmorino tenuto anche conto della verdissima età dei componenti ?”.
R “le prospettive sono sicuramente allettanti vista l’età dei bimbi e la passione che loro mettono in campo ogni giorno. Sono poche le società ad avere buoni vivai e per chi ce l’ha come noi è sicuramente uno stimolo a lavorare sempre meglio e ad investire su di loro.”
Nel prossimo fine settimana toccherà all’Artistica Femminile a Fano nel Campionato nazionale di Serie B ottenere un buon risultato. La giovane allieva Cecilia Sella e le Juniores Francesca Leardi, Mary Bonivento, Aurora Sellone e l’aostana Camilla Castagna, allieve di Irina Sitnikova e Marta Beraldo, incontreranno le ventitrè squadre avversarie giunte a questa finale di Campionato dopo le selezioni regionali ed interregionali. Biella, 16 maggio 2012
COMUNICATO STAMPA n. 31/2012 (16/5/2012)

DELUCIDAZIONI SUI CAMPIONATI DI INSIEME DI RITMICA

Premetto che mi rendo ben conto della difficoltà di poter conoscere perfettamente le varie discipline della Ginnastica e soprattutto le relative suddivisioni in base all’ età e conseguentemente le differenze, difficoltà e importanza. Può essere che anch’ io abbia, peraltro involontariamente, una qualche responsabilità nella comunicazione dei dati.
Mi preme qui precisare che la Specialità di Insieme della Ritmica, che ha avuto la sua conclusione regionale 2012 a Chivasso e che registra varie ammissioni alla finale nazionale che si svolgerà a breve a Terranuova Bracciolini, si suddivide in due sezioni: quella Open, con ginnaste di ogni età, che, potendo contare su ragazze più brave, mature ed sperte, può considerarsi la più significativa dal punto di vista agonistico, e quella Giovanile riservata alle ginnaste più giovani, ovviamente meno mature ed esperte ancorchè belle speranze.
Al fine di poter disporre di dati ufficiali allego pertanto le classifiche che si trovano pubblicate sul sito del Comitato Piemonte-Valle d’ Aosta cui si può accedere dalla home page del sito www.ginnasticalamarmora.it. Faccio presente che nelle due categorie (Open e Giovanile) sono riportate le classifiche della 2ª giornata di Campionato e la classifica finale (risultante dai migliori punteggi ottenuti nelle due giornate svolte). A titolo esemplificativo La Società Ginnastica La Marmora è risultata 1ª nella prima giornata, 4ª nella seconda e pure 4ª nella graduatoria finale.
Certo di aver fatto cosa gradita ringrazio, come al solito, della collaborazione. Biella, 16 maggio 2012, Franco Ruffa

COMUNICATO STAMPA n. 32/2012 (20/5/2012)

A FANO L’ ARTISTICA FEMMINILE DELLA SOCIETA’ GINNASTICA LA MARMORA HA CONSEGUITO IL 21° POSTO NEL CAMPIONATO NAZIONALE DI SERIE B.
LA VALUTAZIONE REGIONALE DELLE GIOVANI PROMESSE DI ARTISTICA MASCHILE HA PROMOSSO I LAMARMORINI FILIPPO ZANETTA E FEDERICO POZZATO AI TEST NAZIONALI

Dopo l’ ottimo risultato ottenuto a Modena dall’ Artistica Maschile nel Campionato di Serie C le ginnaste della Società Ginnastica La Marmora hanno replicato a Fano con un 21° posto nella finale nazionale di Serie B di Artistica Femminile. Il risultato, di per sè pregevole, è tuttavia non del tutto gratificante in quanto è scaturito da troppi errori commessi e dai problemi di salute di alcune ragazze. Di certo si è trattato di una finale di alto tasso agonistico se si tiene conto che la Victoria di Torino, tra le cui fila ha gareggiato nientemeno che Adriana Crisci, già ginnasta della Nazionale, ha dovuto accontentarsi della 5ª posizione. Il miglior punteggio (12,00) delle giovani lamarmorine, tutte della categoria Juniores ed Allieve, lo ha conquistato Aurora Sellone, pur febbricitante, al volteggio. Notevole è stata Francesca Leardi che ha totalizzato 11,950 al volteggio, 11,850 sia alla trave che al corpo libero. Una bella conferma è venuta dalla giovanissima allieva Cecilia Sella che ha totalizzato un pregevole 10,20 alla trave. Oltre alle allieve di Irina Sitnikova e Marta Beraldo ha fornito un valido apporto la ginnasta in prestito, l’aostana Camilla Castagna, con un 11,100 al corpo libero.
Tornando all’ Artistica Maschile, nello scorso fine settimana v’ è pure stato un ulteriore risultato di rilievo per i giovani biancoverdi lanieri. Infatti si sono svolti i test regionali dei ginnasti più promettenti e più pronti al momento. I due biellesi presentati dallo staff di Dario Caldera, Filippo Zanetta, Categoria Junior, e Federico Pozzato, Categoria Allievi, sono stati entrambi ammessi ai test nazionali che si svolgeranno a Milano, dove si ha una visione totale del livello agonistico di tutta Italia e da dove si può essere introdotti nelle formazioni azzurre. Per parafrasare un vecchio e notissimo adagio, “sono rose e fioriranno”! Biella, 20 maggio 2012

4° CENTRO ESTIVO 2012 Jumping Summer
al PalaGinnastica La Marmora

Il Centro estivo al PalaGinnastica La Marmora giunge quest’ anno alla 4ª edizione.
E’ aperto ininterrottamente 5 giorni a settimana da lunedì 18 giugno fino a venerdì 7 settembre.
tutto LUGLIO, tutto AGOSTO, la prima settimana di SETTEMBRE
per bambini e ragazzi delle scuole materne (dai 3 anni), elementari e medie.

Le attività del centro sono varie, dal telo elastico alla ginnastica, ai giochi di squadra, alla giocoleria, ai compiti e ad altro ancora…….

Tempo pieno (dalle 9 alle 17). Quota settimanale €. 70.
Tempo ridotto (dalle 9 alle 12 o dalle 14 alle 17,00). Quota settimanale €.35.
Entrata anticipata dalle ore 8. Supplemento settimanale €. 5.
sconto del 10% sul 2° figlio, sconto del 10% sui già tesserati La Marmora.

Il costo è comprensivo di -Assicurazione, -Mensa (per il tempo pieno), -Attività varie, anche sportive, -Piscina, -Utilizzo materiale

Il Centro Estivo fa parte del progetto che si prefigge di offrire assistenza completa a bambini e ragazzi e ovviamente alle loro famiglie durante tutti i periodi di VACANZE SCOLASTICHE.
Perciò, come è già accaduto con successo in passato, al Centro Estivo seguiranno il Centro Invernale (Natale e Capodanno) e il Centro primaverile (Pasqua).

Informazioni allo 015/355195, al 330/510751, sul sito www.ginnasticalamarmora.it ,
direttamente in sede (corso Guido Alberto Rivetti 2A).

N.B. A differenza di altre proposte presenti sul territorio
non v’ è obbligo alcuno di acquistare in blocco un periodo più lungo di quanto sia necessario a ciascuna famiglia (pertanto si può frequentare anche una sola settimana)!

Biella, maggio 2012 Casa La Marmora

Con il patrocinio della Comunità Montana Valle del Cervo La Bürsch
Con il patrocinio della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella
INTERVENTO SULL’ ARTICOLO “MIA FIGLIA E L’ OSSESSIONE DEL FISICO”
pubblicato venerdì 18 maggio 2012 da Il Biellese

Ho, e al PalaGinnastica La Marmora abbiamo, letto con grande attenzione l’ articolo titolato “Mia figlia e l’ ossessione del fisico” pubblicato su Il Biellese di venerdì 18 maggio 2012 in cui si parla purtroppo di Ginnastica Ritmica anche a seguito di un intervento riguardante la danza classica. Come Presidente della Società Ginnastica La Marmora, anche portatore nel proprio curriculum, diciamo così, sportivo, di una precedente presidenza della sezione Ginnastica della Pietro Micca, vorrei esporre alcune considerazioni a beneficio di un mondo di sport puro che, con notizie come quelle riportate, rischia di coinvolgere tutto e tutti senza sceverare il buono dal non buono, senza considerare gli enormi e impareggiabili effetti positivi che lo sport in genere e la ginnastica ritmica in particolare apportano a fisico e mente.
Avendo tra l’ altro seguito dal 1974 la Ginnastica Ritmica in qualità di pianista che realizzava in allenamento e in gara le musiche degli esercizi – allora si usava così – a livello di nazionale azzurra ed essendo anche stato, come sorridendo ricordavano in Federazione Ginnastica l’ unico maschio a conquistare la medaglia d’ oro di insieme ai Campionati del Mondo del 1975 a Madrid (!?!), ritengo di poter portare un consistente pezzo di verità sulla Ritmica e sullo scottante tema toccato.
Già dall’ inizio della diffusione della Ritmica in Italia, cui diede il suo importante contributo Anna Miglietta, che sarebbe poi diventata mia moglie, in qualità dapprima di ginnasta ai primi mondiali di Copenaghen, Varna e Cuba, dove l’ Italia vinse il bronzo, e in qualità di allenatrice poi, era evidente la differenza abissale che intercorreva nella pratica della Ritmica anche ad alto livello tra U.R.S.S. più tutti i paesi dell’ Est e l’ Italia con le altre nazioni occidentali (per occidente intendendo anche il Giappone). All’ est già la scelta delle bimbe che avrebbero fatto ginnastica era rigida e poco “umana”, certamente per niente educativa, in quanto potevano accedere ai corsi di Ritmica soltanto figlie di genitori morfologicamente adatti (diciamo, sinteticamente, magri, longilinei, sciolti ecc.). Per inciso, identica radicale selezione avveniva per le future allieve di danza del Bolshoi. Non solo, tanto per capire meglio questa sorta di discriminazione empiricamente antesignana delle più scientifiche moderne analisi del DNA, mai un allievo di pianoforte che pretendesse di seguire i Conservatori Superiori di Mosca e Leningrado, ancorchè molto dotato e di spiccate qualità musicali, sarebbe stato iscritto se non avesse raggiunto dilatando mani e dita almeno l’estensione di una decima sui tasti del pianoforte, cioè dire la distanza che intercorre tra un do e un mi all’ ottava superiore. In Italia la selezione, che pur v’ era ovviamente anche nelle competizioni nazionali, mai toccava in modo devastante la dieta delle ginnaste dal momento che la salute, fisica e mentale, era sempre considerata il dato più importante. Quando in alcuni momenti di competizioni internazionali noi azzurri incontravamo squadre dell’ est rimanevamo impressionati dal fatto che mentre le loro ginnaste a tavola erano mestamente alle prese con la sezionatura di una mela le nostre ragazze potevano gustare pasta, carne, contorno e frutta. Era curioso che alcune volte alcuni di noi seduti ai tavoli “azzurri” ci vergognavamo quasi di esibire le nostre possibilità di assumere cibo di fronte alla carestia continua che affliggeva le nostre avversarie. Naturalmente il peso anche da noi era valutato quotidianamente, in quanto va considerato che, nonostante le molte ore passate in palestra, la Ritmica non è uno sport “faticoso” fisicamente perchè il dispendio di energia non è abbondante come per altri sport.
Anche in Società le ginnaste di Anna Miglietta, prima in Pietro Micca poi in La Marmora, si sono perciò allenate con quel trattamento umano che le famiglie e la nostra cultura si attendevano, anche, a maggior ragione, considerando che, soprattutto nella ginnastica femminile, sia ritmica che artistica, le ragazze erano, e sono, perlopiù bambine, quindi molto delicate e sensibili, nel pieno, com’erano e sono, del proprio processo evolutivo, fisico e mentale. In Italia comunque anche oggi non esistono allenatrici italiane che abbiano letteralmente la fobia dell’alimentazione. Del resto chi volesse constatare la veridicità di quanto affermo potrebbe verificare personalmente come si allena e vive la Nazionale azzurra di Emanuela Maccarani nel centro federale permanente di Desio, a tre passi da Biella, e potrebbe tranquillamente mangiare seduto a tavoli vicini a quelli delle azzurre senza provare alcun disagio da un inesistente confronto provocatorio. Le nostre brave e belle ginnaste sono normali, molto in forma ma non anoressiche. Fanno la pubblicità della Ditta Rana senza l’ ipocrisia di dover proprio loro per prime disattendere l’invito a gustare tagliatelle, tortellini e così via.
Quanto poi alle mancate occasioni di fruizione turistico-culturale dei luoghi sedi degli eventi sportivi – per seguire le rimostranze della mamma che peraltro conosciamo molto bene – è altresì evidente che la scelta dipende dalla dirigenza e dalla conduzione tecnica di ogni singola Società. Per la Società Ginnastica La Marmora ad esempio, la gara è certamente importante (lo testimoniano i molti e importanti risultati in tutte le discipline della Ginnastica) ma, compatibilmente con i tempi che quasi sempre dettano purtroppo le cadenze di orari e viaggi, lo sono anche i godimenti culturali e turistici dei luoghi che si stanno vivendo.
Per dirla tutta non debbono risultare indenni da critiche anche alcuni genitori che si creano e creano per le proprie figlie aspettative spesso oggettivamente irrealizzabili diventando in tal modo i maggiori responsabili delle storture che cercano poi di addebitare ad altri.
Augurandomi di aver portato un contributo al chiarimento del problema evidenziato da Il Biellese rivolgo un sentito ringraziamento allo stesso che mi consente di esporre dati e opinioni reali e concreti suffragati da momenti di vita vissuta. Un cordiale saluto. Biella, 22 maggio 2012 Franco Ruffa
SMS inviato martedì 5 giugno a tutti i Media abituali
con allegati l’ articolo di Peraldo del 18 maggio su Il Biellese
e il mio intervento a riguardo.

l presente intervento, in risposta all’ articolo de Il Biellese del 18 maggio 2012,
è stato da me indirizzato a Susanna Peraldo che aveva promesso di pubblicarlo.
Nel ringraziarla per il comportamento corretto ho però pensato bene di lasciar perdere
a causa del troppo tempo intercorso tra l’ articolo e la mia, tardiva, risposta che
avrebbe rischiato di non poter essere facilmente collegata all’ articolo che l’ aveva
suscitata, cogliendo impreparati molti lettori.
Ora però molte richieste in merito mi sono state rivolte da frequentatori della
Società Ginnastica La Marmora e non solo per cui, oltre ad aver “postato” il mio scritto
su sito della La Marmora (Comunicati Stampa 2012), lo indirizzo a giornalisti, famiglie di ginnasti e sportivi
con il solo scopo di mettere in evidenza che il problema suscitato non è stato
assolutamente trascurato e sottovalutato da me e dalla mia Società.
Nel ringraziare per l’ attenzione prestata rivolgo un cordiale saluto.
Franco Ruffa

Allegato articolo de Il Biellese del 18/5/2012 e
mio intervento in proposito

COMUNICATO STAMPA n. 33/2012 (23/5/2012)

A TERRANUOVA IN PROVINCIA DI AREZZO LA RITMICA DELLA SOCIETA’ GINNASTICA LA MARMORA AI CAMPIONATI ITALIANI D’INSIEME CON DUE SQUADRE.
A MILANO VITTORIA OGLIARO DELL’ARTISTICA FEMMINILE AI TEST NAZIONALI

Dopo gli impegni in campo nazionale dell’Artistica femminile con la Serie B e dell’Artistica maschile con i Campionati di Serie B e C, sabato a Terranuova Bracciolini in provincia di Arezzo scenderanno in campo ben due squadre della La Marmora, entrambe qualificate attraverso il Campionato regionale al Campionato italiano d’insieme.
Nella categoria Open, indebolite da malanni di stagione gareggeranno la capitana Svetoslava Dimitrova, Virginia Scribanti, Beatrice Peretto, Giada Pomini, Elisabetta Naia e Alessandra Crestani. Nella sezione giovanile, vere debuttanti e di media tra le più giovani in pedana nel Campionato regionale, Sofia Barbero, Giorgia Gelsi, Giulia Lo Giudice, Serena Mazzetti, Alessia Scardone, Matilde Susta ed Emily Tavaglione si sono comportate in modo tale da superare la qualificazione per poter gareggiare a livello nazionale. Lo staff tecnico che le accompagnerà in questa avventura è formato come sempre da Gianna Cagliano, Silvia Bozzonetti e Marina Andriotto
Ma nel prossimo week end non sono ancora terminate le fatiche delle tecniche Irina Sitnikova e Marta Beraldo che accompagneranno a Milano la giovanissima Vittoria Ogliaro che ha conquistato attraverso i test regionali l’ammissione al test nazionale durante il quale sarà attentamente valutata la sua preparazione dai tecnici che allenano la squadra giovanile della nazionale.
Da queste righe “ In bocca al lupo” a tutte. Biella, 23 maggio 2012

COMUNICATO STAMPA n. 34/2012 (28/5/2012)

A TERRANUOVA BRACCIOLINI LUCI E TANTE OMBRE PER LA RITMICA DELLA SOCIETA’ GINNASTICA LA MARMORA AI CAMPIONATI ITALIANI D’INSIEME

Belle luci e purtroppo molte ombre hanno accompagnato la trasferta della Società Ginnastica La Marmora a Terranuova Bracciolini, in provincia di Arezzo, per il Campionato Nazionale di Insieme di Ritmica delle Categorie giovanile e Open. Nella sezione giovanile le ginnaste biancoverdi laniere, vere debuttanti e di media tra le più giovani in pedana, Sofia Barbero, Giorgia Gelsi, Giulia Lo Giudice, Serena Mazzetti, Alessia Scardone, Matilde Susta ed Emily Tavaglione si sono comportate secondo le aspettative, cioè bene dal momento che hanno ottenuto un 32° posto con un punteggio (19,525) che non sfigura di fronte alle piemontesi che le hanno precedute, Valentia (14ª con 21,625 punti), Cuneo (18ª con 20,850), Eurogymnica (23ª con 20,300), Concordia (25 con 19,975) e P. Micca (30ª con 19,625) e che le hanno seguite, Ginnastica Alba (37ª, 18,475), Ginnastica Torino (40ª, 17,975), Victoria Alba (49ª, 14,475). Hanno persino ricevuto i complimenti dal Presidente Federale Riccardo Agabio e dal neo sponsor della F.G.I. Giovanni Rana.
Notte fonda ha configurato invece le ragazze della categoria Open, la capitana Svetoslava Dimitrova, Virginia Scribanti, Beatrice Peretto, Giada Pomini, Elisabetta Naia e Alessandra Crestani, che hanno subìto l’ infortunio più grave che possa succedere in una gara di Insieme: il distacco del nastro dalla bacchetta con tutti gli impicci che succedono in questi casi (corsa a bordo campo per prendere l’attrezzo di riserva mentre le altre ginnaste continuano nell’esecuzione dell’esercizio, espulsione dal campo del nastro ormai inutilizzabile, cosa che non è così immediata e rapida come far uscire con un calcio una palla, ad esempio). Tutti i tantissimi, e lunghissimi, secondi persi a riprendere le fila dell’ esercizio di squadra, peraltro poi condotto a termine con grande capacità e lucidità, hanno determinato il disastro complessivo che ha fatto concludere La Marmora all’ ultimo posto, il 34° !?!. E dire che la specialità dell’ Insieme, autentico fiore all’occhiello della Ginnastica biellese che tanti successi ha conseguito in essa, è da sempre nel DNA di Gianna Cagliano, Silvia Bozzonetti e Marina Andriotto, per non parlare di Anna Miglietta! Così la gara più attesa dell’ anno, quella che era stata anche gratificata all’ esordio della fase regionale con un sonante oro, si è virata in vero e proprio calvario in cui tra l’ altro La Marmora è stata superata da tutte le altre, poche in verità, società piemontesi ammesse alla finale nazionale (Ginnastica Alba, Eurogymnica, Ginnastica Torino e Cuneo). Per concludere sull’argomento occorre dire che nella Ginnastica neppure casi così eclatanti di evidentissimo handicap tecnico del tutto casuale e non dovuto a errori commessi consentono la ripetizione dell’esercizio. In Atletica per esempio, se ad un lanciatore del martello si staccasse la boccia dal manico il lancio non verrebbe considerato e la prova si ripeterebbe. La tecnica Cagliano, dispiaciuta forse più delle ginnaste per questo episodio di autentica jella, ha raccontato che mai le è capitato si staccasse, così come è invece successo a Terranuova Bracciolini, il cappuccio in acciaio che riveste la bacchetta in fibra di vetro e che la collega con uno snodo al nastro vero e proprio. Può infatti capitare che si stacchi lo snodo e per questo motivo, oltre ad acquistare nuove bacchette proprio nella settimana della gara nazionale, sono stati rinforzati gli snodi fino a poco prima dell’entrata delle ginnaste in pedana. E allora, come non tirare in ballo la sfortuna, che in un attimo decide di accanirsi su di te, ti castiga senza appello e rovina tutto il grande lavoro fatto! Biella, 28 maggio 2012

COMUNICATO STAMPA n. 35/2012 (29/5/2012)

ARGENTO A TORINO PER ARIANNA BOTTIGELLA DELL’ARTISTICA FEMMINILE DELLA LA MARMORA NELLE GIOVANISSIME TOP.
A MILANO VITTORIA OGLIARO BENE AI TEST NAZIONALI

A Torino e a Milano l’Artistica Femminile della Società Ginnastica La Marmora con le indefesse tecniche Irina Sitnikova e Marta Beraldo ha fatto scendere in campo le giovanissime. Sabato a Torino nella seconda Prova delle Giovanissime Top nella categoria degli anni 2006 Arianna Bottigella ha fatto molto bene conquistando la medaglia d’argento a soli trenta centesimi dalla prima classificata. Ha dimostrato una grinta indicibile se pensiamo che ha appena compiuto sei anni. Nella graduatoria delle bambine del 2004 Gaia Maria Rago si è classificata ventiduesima dimostrando di aver ben assimilato il programma di gara non facile. Nella categoria del 2004 Special con un programma tecnico molto più complesso Sofia Boggia si è classificata al quarto posto. Era amareggiata perché non è riuscita a realizzare i suoi difficilissimi esercizi che in allenamento conclude sempre positivamente. La stanchezza le ha giocato un brutto tiro perché tra un attrezzo e l’altro non ha avuto la possibilità di recuperare. Peccato, perché senza alcuni errori commessi avrebbe ampiamente raggiunto il suo obiettivo, il podio. L’esercizio che Sofia è riuscita a portare a termine quasi perfetto è stato il corpo libero al termine del quale ha ricevuto un’ovazione dal pubblico ed anche dalle tecniche e ginnaste delle altre società. Sofia è pronta, appena compirà gli otto anni, a far parte della squadra di Serie C ed a dimostrare il suo valore.
Domenica a Milano la giovanissima Vittoria Ogliaro, che aveva conquistato attraverso i test regionali l’ammissione al test nazionale, è stata valutata dai tecnici della nazionale e a detta delle allenatrici Marta Beraldo e Irina Sitnikova ha fatto un buon test impressionando positivamente gli esaminatori. Si temeva che non riuscisse a completare tutte le difficoltà dell’esercizio alle parallele perché aveva le mani con dei calli aperti che causano molto dolore, ma Vittoria ha stretto i denti ed ha svolto bene tutto il suo programma. Il giudizio ufficiale sarà noto a breve. Biella,29 maggio 2012

COMUNICATO STAMPA n. 36/2012 (1/6/2012)

GIOVEDI’ 31 MAGGIO SI E’ SVOLTO AL PALAGINNASTICA LA MARMORA IL PRIMO DEI SAGGI SOCIETARI. IL SECONDO APPUNTAMENTO E’ PER GIOVEDI’ 7 GIUGNO DALLE 18 ALLE 19,30
SABATO A TORINO LA PRIMA PROVA DEL CAMPIONATO REGIONALE DI CATEGORIA DI ARTISTICA FEMMINILE E A MILANO IL TEST NAZIONALE PER LA MASCHILE

Giovedì 31 maggio si è svolto al PalaGinnastica La Marmora il primo dei consueti saggi che concludono una parte dell’ attività promozionale, addestrativa e agonistica, in questo caso dell’anno scolastico 2011/2012. Davanti ad un folto pubblico si sono alternati vari gruppi formati in base all’età e a diversi insegnanti. L’ intenso pomeriggio è stato illustrato da Monica Gelati e da Anna Miglietta e si è concluso con premiazioni di ragazzi, tecnici e dirigenti. Durante la manifestazione sono state distribuite informazioni sull’ imminente apertura del Centro Estivo per bambini e ragazzi, che partirà lunedì 18 giugno e si concluderà venerdì 7 settembre ininterrottamente anche nei mesi di luglio, agosto e la prima settimana di settembre. Il secondo appuntamento/saggio è previsto sempre al PalaGinnastica La Marmora per giovedì prossimo, 7 giugno, sempre dalle 18,00 alle 19,30.
Il prossimo week end è prevista a Torino l’ importante prima prova del Campionato regionale di Categoria di Artistica femminile a cui parteciperanno le lamarmorine Francesca Leardi, Mary Bonivento e Aurora Sellone mentre a Milano si svolgeranno i test nazionali di Artistica Maschile ai quali hanno acquisito l’accesso Federico Pozzato e Filippo Zanetta. Biella, 1 giugno 2012
COMUNICATO STAMPA n. 37/2012 (3/6/2012)

ORO, ARGENTO E 7° POSTO PER LE GINNASTE DELLA LA MARMORA SABATO A TORINO ALLA PRIMA PROVA DEL CAMPIONATO REGIONALE DI CATEGORIA DI ARTISTICA FEMMINILE. PER LA MASCHILE A MILANO TEST NAZIONALE.
GRANDE INTERESSE PER IL 4° CENTO ESTIVO “JUMPING SUMMER” CHE APRIRA’ LUNEDI’ 18 GIUGNO E RIMARRA’ APERTO ANCHE LUGLIO E AGOSTO FINO AL 7 SETTEMBRE
GIOVEDI’ 2° SAGGIO AL PALAGINNASTICA LA MARMORA (ORE 18)

Sabato a Torino v’ è stato il debutto del Campionato di Categoria di Artistica femminile riservato a categorie Jnior e Senior con la disputa della prima prova della fase regionale. Le tre ginnaste della Società Ginnastica La Marmora, allieve di Irina Sitnikova e Marta Beraldo, Francesca Leardi, Mary Bonivento e Aurora Sellone si sono comportate molto bene. Nella Categoria Junior 1ª fascia Francesca Leardi ha vinto nonostante alcuni errori alle parallele, dovuti alle difficoltà non ancora del tutto assimilate, che sicuramente verranno ridotti, se non proprio del tutto eliminati, nel prosieguo del Torneo. Tra le Junior 2ª fascia si è ben comportata piazzandosi al 7° posto Aurora Sellone, mentre sontuosamente si è comportata Mary Bonivento che ha vinto l’argento addirittura dietro ad Adriana Crisci, già campionessa italiana, della Nazionale Azzurra con partecipazione olimpica, che, dopo aver interrotto l’ attività per qualche anno, è tornata a gareggiare quest’anno in una Società di Torino. Ora attende le ginnaste la dura trafila delle selezioni regionale (da completare con una gara), interregionale e nazionale. Giugno non è certo il momento migliore per affrontare un Campionato così impegnativo dal momento che le ginnaste hanno sgobbato duramente dall’ inizio dell’ anno fino ad ora in svariate competizioni (nel caso delle lamarmorine anche il Campionato di Serie B). Oltre alle doti e alla preparazione a questo punto dell’anno contano perciò molto anche la tenuta fisica e la freschezza mentale.
A Milano si sono pure svolti in questo fine settimana i test nazionali di Artistica Maschile ai quali hanno partecipato Federico Pozzato e Filippo Zanetta che si erano guadagnata la partecipazione attraverso test regionali condotti bene. A breve saranno noti i risultati.
Al PalaGinnastica La Marmora, dopo il primo dei consueti saggi che concludono una parte dell’ attività promozionale, addestrativa e agonistica, in questo caso dell’anno scolastico 2011/2012, che si è tenuto giovedì scorso di fronte ad un folto e caloroso pubblico, v’ è grande attesa per il 2° saggio che è in programma giovedì prossimo, 7 giugno, sempre dalle 18,00 alle 19,30.
In questi giorni vengono distribuiti pieghevoli e fornito informazioni direttamente al PalaGinnastica,, per telefono (015/355195 e 330/510751) e a mezzo internet (www.ginnasticalamarmora.it) sul Centro Estivo per bambini e ragazzi, che partirà lunedì 18 giugno e si concluderà venerdì 7 settembre ininterrottamente anche nei mesi di luglio, agosto e la prima settimana di settembre. Biella, 3 giugno 2012
COMUNICATO STAMPA n. 38/2012 (8/6/2012)
IL 2° SAGGIO ESTIVO 2012 DELLA LA MARMORA HA FOCALIZZATO L’ATTENZIONE DEL PUBBLICO SULLA GINNASTICA ARTISTICA MASCHILE E FEMMINILE
GRANDE INTERESSE PER IL 4° CENTO ESTIVO “JUMPING SUMMER” CHE APRIRA’ LUNEDI’ 18 GIUGNO E RIMARRA’ APERTO ANCHE LUGLIO E AGOSTO FINO AL 7 SETTEMBRE
CASA LA MARMORA HA IN SERBO RICCHE NOVITA’ CHE SARANNO ILLUSTRATE VENERDI’ 22 GIUGNO

Nel tardo pomeriggio di giovedì si è svolto al PalaGinnastica La Marmora il secondo dei consueti saggi estivi di fine corsi della Società Ginnastica La Marmora. La suddivisione in due momenti separati, oltreché imposto dall’elevato numero di ginnasti di tutte le età impegnati è dovuta anche all’ esigenza di permettere soprattutto ai praticanti l’ Artistica di potersi esibire con tutti i loro attrezzi dell’ agonismo, che sono tanti e sofisticati (parallele simmetriche e asimmetriche, trave, cavallo con maniglie, anelli, tavola del volteggio, pedana del corpo libero, trampolino elastico, buca paracadute… ) potendo così mostrare le loro capacità e i progressi senza doversi sacrificare eridurre in una palestra poco o nulla attrezzata. Seguendo scaletta e citazioni degli ottimi risultati agonistici ottenuti nel primo semestre dell’ anno sportivo 2012 fornite dalla Direttrice Tecnica Anna Miglietta si sono alternati in pedana e ai vari attrezzi bimbi e ragazzi dei corsi di Artistica Maschile condotti da Dario Caldera, Giancarlo Buscaglia, Matteo Quaglino, Marco Givone, Davide Ruffa e di Artistica Femminile proposti da Irina Sitnikova. Marta Beraldo, Giulia Burocco e Valentina Verzoletto. Hanno portato il loro contributo di bravura, di grazia e bellezza le ragazze della Ritmica che hanno offerto suggestive coreografie di gruppo. Il Presidente Franco Ruffa ha fatto notare che “La Marmora da parecchio tempo ormai è la Società di Ginnastica più consistente di tutto il Piemonte, a parte una degna concorrente in Torino nella realtà della Reale Società Ginnastica di Torino, per numero di iscritti alla F.G.I. , per numero e spessore tecnico degli istruttori e per l’operatività agonistica in tutte le sezioni olimpiche (Ritmica, Artistica Maschile, Artistica Femminile). Con la messa in funzione del PalaGinnastica La Marmora poi la Società è diventata un appetibilissimo centro d’ incontro per tutte le età di Benessere/Fitness”.
Proprio in questi giorni vengono distribuiti pieghevoli e fornito informazioni direttamente al PalaGinnastica,, per telefono (015/355195 e 330/510751) e a mezzo internet (www.ginnasticalamarmora.it) sul Centro Estivo per bambini e ragazzi, che partirà lunedì 18 giugno e si concluderà venerdì 7 settembre ininterrottamente anche nei mesi di luglio, agosto e la prima settimana di settembre.
V’ è grande attesa in Casa La Marmora per le importanti novità che saranno annunciate venerdì 22 giugno in una conferenza stampa alla quale sono già fin d’ora invitati giornalisti e autorità. Biella, 8 giugno 2012
COMUNICATO STAMPA n. 39/2012 (9/6/2012)

GRANDE ESIBIZIONE A DESIO DELLA NAZIONALE DI RITMICA DI EMANUELA MACCARANI. OSPITI D’ ONORE ANNA MIGLIETTA E GIANNA CAGLIANO CON UNA FOLTA DELEGAZIONE DELLA SOCIETA’ GINNASTICA LA MARMORA
GRANDE INTERESSE PER IL 4° CENTO ESTIVO “JUMPING SUMMER” CHE APRIRA’ LUNEDI’ 18 GIUGNO E RIMARRA’ ATTIVO ANCHE LUGLIO E AGOSTO FINO AL 7 SETTEMBRE
CASA LA MARMORA HA IN SERBO RICCHE NOVITA’ CHE SARANNO ILLUSTRATE VENERDI’ 22 GIUGNO IN UNA CONFERENZA STAMPA CUI SONO INVITATI GIORNALISTI E AUTORITA’

Venerdì sera al Palazzetto dello Sport di Desio, sede permanente della Nazionale Italiana di Insieme di Ritmica, sì è svolto di fronte a più di quattromila persone il Gala delle Azzurre pronte a partire per Londra e per conquistarvi medaglie (soltanto per scaramanzia non indichiamo il metallo). L’ Italia, che ha già all’ attivo nel proprio palmarés diversi ori e argenti conquistati ai Campionati Mondiali ed Europei, non ha mai centrato il massimo obbiettivo alle Olimpiadi. E’ ora di rimediare, Russia permettendo.
L’ allenatrice Emanuela Maccarani ha voluto invitare personalmente la Società Ginnastica La Marmora che si è recata in forze a Desio, e in particolare Anna Miglietta e Gianna Cagliano alle quali è legata da un bellissimo filo d’oro. L’ attuale responsabile del Team azzurro ha ringraziato pubblicamente Miglietta, che l’ ha preceduta alla guida della Nazionale di Ritmica, detentrice di un bronzo conquistato nel 1971 a Cuba come ginnasta e dell’ oro raggiunto da allenatrice, assieme a M. Rosa Rosato e alle sue ginnaste biellesi della Pietro Micca Paola Buzzo, Milena Biollino e Mariaclaudia Pedrazzo, titolare della Nazionale nel biennio 1975/77. Con Gianna Cagliano si tratta poi sempre di una rimpatriata essendo state Emanuela e Gianna compagne di squadra nella nazionale insieme ad Annamaria Colombera alla prima Coppa del Mondo di Belgrado ed ai Campionati del mondo di Strasburgo nel 1983. Come non ricordare poi, assieme alla ventina di allieve di Anna Miglietta e Gianna Cagliano, delle quali buona parte della Pietro Micca, le ultime, recenti, della Società Ginnastica La Marmora, Linda Bollo, Samantha Brussolo, Valentina Giolo e Svetoslava Dimitrova!
Ora, grazie al sostegno consueto della Federazione Ginnastica d’ Italia, rafforzano sempre più la Ginnastica, e quella Ritmica in particolare, l’Aeronautica Militare, sponsor come Giovanni Rana, Freddy e altri, naturalmente le molte allenatrici di importanti Società, per cui si può ragionevolmente affermare che i tempi sono maturi per violare l’ultimo tabù rimasto, cioè l’alloro olimpico.
Tutta la Società Ginnastica La Marmora è e sarà con l’ Italia come è sempre stato e come è necessario che sia ancor più in questo importante impegno londinese.

Proprio in questi giorni vengono distribuiti pieghevoli e fornito informazioni direttamente al PalaGinnastica,, per telefono (015/355195 e 330/510751) e a mezzo internet (www.ginnasticalamarmora.it) sul Centro Estivo per bambini e ragazzi, che partirà lunedì 18 giugno e si concluderà venerdì 7 settembre ininterrottamente anche nei mesi di luglio, agosto e la prima settimana di settembre.

V’ è grande attesa in Casa La Marmora per le importanti novità che saranno annunciate venerdì 22 giugno in una conferenza stampa alla quale sono già fin d’ora invitati giornalisti e autorità. Biella, 9 giugno 2012
COMUNICATO STAMPA n. 40/2012 (13/6/2012)

A CATANIA LA MARMORA, UNICA SOCIETA PIEMONTESE, SARA’ PRESENTE CON FILIPPO ZANETTA E FEDERICO POZZATO AL CRITERIUM GIOVANILE DI ARTISTICA MASCHILE “RANA GIOIAVERDE CUP” – NELLA MASSIMA GARA – I CAMPIONATI ASSOLUTI – SARA’ IMPEGNATO IL CAVAGLIESE ENRICO POZZO, TESSERATO LIBERTAS VERCELLI, IN FORZA ALL’ AERONAUTICA MILITARE *

GRANDE ESIBIZIONE A DESIO DELLA NAZIONALE DI RITMICA DI EMANUELA MACCARANI. OSPITI D’ ONORE ANNA MIGLIETTA E GIANNA CAGLIANO CON UNA FOLTA DELEGAZIONE DELLA SOCIETA’ GINNASTICA LA MARMORA *

GRANDE INTERESSE PER IL 4° CENTO ESTIVO “JUMPING SUMMER” CHE APRIRA’ LUNEDI’ 18 GIUGNO E RIMARRA’ ATTIVO ANCHE LUGLIO E AGOSTO FINO AL 7 SETTEMBRE *
CASA LA MARMORA HA IN SERBO RICCHE NOVITA’ CHE SARANNO ILLUSTRATE VENERDI’ 22 GIUGNO IN UNA CONFERENZA STAMPA CUI SONO INVITATI GIORNALISTI E AUTORITA’ (meno 9 giorni !!!) *

* Il prossimo fine settimana si svolgeranno a Catania i Campionati Assoluti e il Criterium dei giovani di Ginnastica Artistica Maschile con la presenza molto significativa di due bravi ginnasti della Società Ginnastica La Marmora. La scuola di Dario Caldera e Giancarlo Buscaglia ha riportato finalmente l’Artistica Maschile biellese a gareggiare nella competizione nazionale individuale più importante dopo gli Assoluti, il Criterium Giovanile. Al PalaCatania infatti nell’ambito dell’evento denominato quest’ anno, in omaggio al nuovo importante sponsor della F.G.I. Giovanni Rana, “Rana Gioiaverde Cup” saranno della partita giovanile i lamarmorini Filippo Zanetta e Federico Pozzato, distintisi nei recenti test nazionali, unici ginnasti ammessi del Piemonte e Valle d’Aosta. Le Società coinvolte nella competizione assieme al Team bianco verde laniero sono ovviamente tutte di grande spessore e tradizione, le migliori dell’Artistica Maschile italiana. Troviamo infatti Società di Seveso, Mortara, Busto Arsizio, Melzo, Milano, Genova, Ferrara, Modena, Forlì, Roma, Catania e Cagliari.
Nel Campionato Assoluto è prevista la partecipazione, tra i big della Ginnastica, del cavagliese Enrico Pozzo, ginnasta tesserato Libertas Vercelli e in forza all’ Aeronautica Militare, che tenterà di bissare per l’ ennesima volta il titolo nazionale e soprattutto farà le prove per un ottimo comportamento suo e della squadra azzurra alle imminenti Olimpiadi di Londra.

* Venerdì scorso al Palazzetto dello Sport di Desio, sede permanente della Nazionale Italiana di Insieme di Ritmica, sì è svolto di fronte a più di quattromila persone il Gala delle Azzurre pronte a partire per Londra e per conquistarvi medaglie (soltanto per scaramanzia non indichiamo il metallo). L’ Italia, che ha già all’ attivo nel proprio palmarés diversi ori e argenti conquistati ai Campionati Mondiali ed Europei, non ha mai centrato il massimo obbiettivo alle Olimpiadi. E’ ora di rimediare, Russia permettendo.
L’ allenatrice Emanuela Maccarani ha voluto invitare personalmente la Società Ginnastica La Marmora che si è recata in forze a Desio, e in particolare Anna Miglietta e Gianna Cagliano alle quali è legata da un bellissimo filo d’oro. L’ attuale responsabile del Team azzurro ha ringraziato pubblicamente Miglietta, che l’ ha preceduta alla guida della Nazionale di Ritmica, detentrice di un bronzo conquistato nel 1971 a Cuba come ginnasta e dell’ oro raggiunto da allenatrice, assieme a M. Rosa Rosato e alle sue ginnaste biellesi della Pietro Micca Paola Buzzo, Milena Biollino e Mariaclaudia Pedrazzo, titolare della Nazionale nel biennio 1975/77. Con Gianna Cagliano si tratta poi sempre di una rimpatriata essendo state Emanuela e Gianna compagne di squadra nella nazionale insieme ad Annamaria Colombera alla prima Coppa del Mondo di Belgrado ed ai Campionati del mondo di Strasburgo nel 1983. Come non ricordare poi, assieme alla ventina di allieve di Anna Miglietta e Gianna Cagliano, delle quali buona parte della Pietro Micca, le ultime, recenti, della Società Ginnastica La Marmora, Linda Bollo, Samantha Brussolo, Valentina Giolo e Svetoslava Dimitrova!
Ora, grazie al sostegno consueto della Federazione Ginnastica d’ Italia, rafforzano sempre più la Ginnastica, e quella Ritmica in particolare, l’Aeronautica Militare, sponsor come Giovanni Rana, Freddy e altri, naturalmente le molte allenatrici di importanti Società, per cui si può ragionevolmente affermare che i tempi sono maturi per violare l’ultimo tabù rimasto, cioè l’alloro olimpico.
Tutta la Società Ginnastica La Marmora è e sarà con l’ Italia come è sempre stato e come è necessario che sia ancor più in questo importante impegno londinese.

* In questi giorni vengono distribuiti pieghevoli e fornito informazioni direttamente al PalaGinnastica,, per telefono (015/355195 e 330/510751) e a mezzo internet (www.ginnasticalamarmora.it) sul Centro Estivo per bambini e ragazzi, che partirà lunedì 18 giugno e si concluderà venerdì 7 settembre ininterrottamente anche nei mesi di luglio, agosto e la prima settimana di settembre.

* V’ è grande attesa in Casa La Marmora per le importanti novità che saranno annunciate venerdì 22 giugno in una conferenza stampa alla quale sono già fin d’ora invitati giornalisti e autorità (meno 9 giorni !!!) Biella, 13 giugno 2012
COMUNICATO STAMPA n. 41/2012 (17/6/2012)

AL CRITERIUM GIOVANILE DI ARTISTICA MASCHILE DI CATANIA LA MARMORA, UNICA SOCIETA PIEMONTESE AMMESSA, CONQUISTA L’ ARGENTO CON FEDERICO POZZATO NELLA CATEGORIA ALLIEVI E IL 5° POSTO CON FILIPPO ZANETTA TRA GLI JUNIORES.
ENRICO POZZO, PER LA 6ª VOLTA CAMPIONE ASSOLUTO, AFFIANCA LE ICONE STORICHE DELLA GINNASTICA ITALIANA MENICHELLI E CHECHI

GRANDE INTERESSE PER IL 4° CENTO ESTIVO “JUMPING SUMMER” CHE APRIRA’ LUNEDI’ 18 GIUGNO E RIMARRA’ ATTIVO ININTERROTTAMENTE ANCHE LUGLIO E AGOSTO FINO AL 7 SETTEMBRE *

CASA LA MARMORA HA IN SERBO RICCHE NOVITA’ CHE SARANNO ILLUSTRATE VENERDI’ 22 GIUGNO IN UNA CONFERENZA STAMPA CUI SONO INVITATI GIORNALISTI E AUTORITA’ (meno 5 giorni !!!) *

Non si erano ancora spenti gli echi della magnifica conquista di Campione Assoluto 2012 ottenuta sabato dal cavagliese Enrico Pozzo nel massimo Campionato individuale di Artistica Maschile che a Catania i due ginnasti della Società Ginnastica La Marmora, Federico Pozzato e Filippo Zanetta, distintisi nei recenti test nazionali, unici ginnasti ammessi del Piemonte e Valle d’Aosta, hanno gareggiato nel Criterium Giovanile “Rana Gioiaverde Cup” conquistando il primo un eccezionale argento nella Categoria Allievi, il secondo un’ altrettanta eccezionale 5ª posizione tra gli Juniores, 6° posto per Filippo e 7° posto per Federico se si tiene conto di una classifica unificata dei partecipanti alle due Categorie d’età. L’allenatore Dario Caldera li ha accompagnati personalmente e, dichiarandosi molto soddisfatto dei risultati e dei progressi mostrati nell’anno, ha pure portato a casa i complimenti dell’allenatore e selezionatore azzurro Maurizio Allievi. Ovviamente soddisfatto è tutto lo staff lamarmorino, formato da Giancarlo Buscaglia, Matteo Quaglino e Marco Givone, anche perché le Società coinvolte nella competizione assieme al Team bianco verde laniero, unica Società di Piemonte e Valle d’ Aosta interessata, sono ovviamente tutte di grande spessore e tradizione, le migliori dell’Artistica Maschile italiana: Seveso, Mortara, Busto Arsizio, Melzo, Milano, Genova, Ferrara, Modena, Forlì, Roma, Catania e Cagliari. I migliori risultati sono stati conseguiti da Zanetta a corpo libero, volteggio e sbarra e da Federico Pozzato al cavallo con maniglie, sbarra e parallele. Secondo i punteggi e in base a valutazioni di Caldera v’ è ancora da migliorare soprattutto in alcuni attrezzi, ma ciò verrà fatto da subito e in previsione degli importanti impegni futuri.

Intanto Enrico Pozzo, come da dichiarazioni preventive, è riuscito nell’ impresa di affiancarsi ai mostri sacri della Ginnastica Artistica, e diventarlo quindi anche lui, Franco Menichelli e Jury Chechi per il numero di sei titoli acquisiti. “Sono contento, – dice l’ aviere di Cavaglià – l’ obiettivo era questo, riuscire a raggiungere i grandi della ginnastica Italiana. In vista dei Giochi olimpici proverò ad aumentare il valore degli esercizi, dove possibile. Ho fatto una bella gara, non ci sono dubbi, ma c’ è ancora margine per migliorare”.

* Parte domani, lunedì 18, il 4° Centro Estivo “Jumping Summer” al PalaGinnastica La Marmora. Sono già molti gli iscritti e i prenotati a tal punto che la responsabile del Centro Anna Miglietta, con il suo staff, consiglia tutti gli interessati a comunicare le proprie necessità e le relative modalità di adesione. Continua peraltro la distribuzione dei pieghevoli e la risposta alle informazioni direttamente al PalaGinnastica,, per telefono (015/355195 e 330/510751) e a mezzo internet (www.ginnasticalamarmora.it). Casa La Marmora invita sempre a confrontare costi e condizioni con le iniziative analoghe presenti sul territorio e ricorda che il Centro sarà aperto da lunedì 18 giugno fino a venerdì 7 settembre ininterrottamente anche nei mesi di luglio, agosto e la prima settimana di settembre.

* V’ è grande attesa dentro e fuori Casa La Marmora per le importanti novità che saranno annunciate venerdì 22 giugno in una conferenza stampa alla quale sono già fin d’ora invitati giornalisti e autorità (meno 5 giorni !!!). Biella, 17 giugno 2012
COMUNICATO STAMPA n. 42/2012 (22/6/2012)

LA CONFERENZA STAMPA TENUTA VENERDI’ 22 GIUGNO AL PALAGINNASTICA LA MARMORA HA ALZATO IL SIPARIO SULLO SCOSSONE TELLURICO CHE HA SCONVOLTO L’ ASSOCIAZIONISMO SPORTIVO BIELLESE:
LA DERIVA DEI CONTINENTI HA CONDOTTO UNA CONSISTENTE REALTA’ DALLA PIETRO MICCA ALLA SOCIETA’ GINNASTICA LA MARMORA.
TEMPI RAPIDISSIMI PER L’ AMPLIAMENTO DEL PALAGINNASTICA

GRANDE INTERESSE PER IL 4° CENTO ESTIVO “JUMPING SUMMER” CHE HA APERTO LUNEDI’ 18 GIUGNO E RIMARRA’ ATTIVO ININTERROTTAMENTE ANCHE LUGLIO E AGOSTO FINO AL 7 SETTEMBRE *

Un consistente e attivissimo gruppo della Pietro Micca si è staccato ad è approdato alla Società Ginnastica La Marmora. Si tratta delle sezioni Danza Sportiva e Pattinaggio a rotelle, che da parecchi anni ormai della Società più che centenaria costituiscono il nucleo più ricco in termini di aderenti e di risultati. Maggior piacere viene dal fatto che i personaggi leader dell’operazione rispondono ai nomi di Paola Buzzo e di Alfredo Caneparo. Buzzo fa parte di quello splendido periodo in cui, sotto la guida di Anna Miglietta, che aveva da poco smesso i panni della ginnasta, il biellese portò in Nazionale tre allieve di Miglietta, Buzzo appunto, Milena Biollino e Mariaclaudia Pedrazzo, che conquistarono l’oro ai Campionati del Mondo di Insieme di Ritmica a Madrid nel 1975. Allenatrice e mezza squadra azzurra (a quel tempo l’Insieme era formato da sei ginnaste) erano dunque ambasciatrici biellesi targate Pietro Micca. Buzzo poi, con l’aiuto del marito Alfredo Caneparo, si dedicò con entusiasmo e competenza ad inaugurare in P.Micca l’attività di Danza e Pattinaggio. Quando Paola e Alfredo vennero al PalaGinnastica poco tempo fa ad esternare la loro decisione di lasciare comunque la loro Società sono stati accolti da amici, quali sono e sono sempre stati, e La Marmora si è subito attivata per accoglierli come si meritano e per iniziare l’iter di un ampliamento della struttura che pure è già – sono parole dell’Assessore Regionale Cirio – l’impianto dedicato alla Ginnastica, anzi alle sue varie specialità, più completo, funzionale e moderno dell’intera Regione Piemonte.
Alla presenza del Sindaco Donato Gentile, del Consigliere Regionale Lorenzo Leardi, del Presidente del C.O.N.I. biellese Gianluca Bernardini, dell’Ingegner Generoso De Rienzo nella doppia veste di progettista e di VicePresidente della La Marmora, della consigliera Annamaria Colombera, di giornalisti in rappresentanza di tutti i giornali locali, di una delegazione del mondo della Danza che ha conosciuto per la prima volta e apprezzato il PalaGinnastica e il mondo lamarmorino, il Presidente Franco Ruffa e la Direttrice Tecnica Anna Miglietta, facendo gli onori di casa, hanno dato il più caldo benvenuto a Paola e Alfredo. Paola ha illustrato sinteticamente la vicenda rispondendo ad alcune domande. Da domani si parte per rendere il PalaGinnastica ampliato all’ altezza delle aspettative di tutti.
• E’ partito lunedì 18 il 4° Centro Estivo “Jumping Summer” al PalaGinnastica La Marmora. Sono già parecchi i frequentatori e molti sono gli iscritti e i prenotati a tal punto che la responsabile del Centro Anna Miglietta, con il suo staff, consiglia tutti gli interessati a comunicare le proprie necessità e le relative modalità di adesione. Continua peraltro la distribuzione dei pieghevoli e la risposta alle informazioni direttamente al PalaGinnastica,, per telefono (015/355195 e 330/510751) e a mezzo internet (www.ginnasticalamarmora.it). Casa La Marmora invita sempre a confrontare costi e condizioni con le iniziative analoghe presenti sul territorio e ricorda che il Centro sarà aperto da lunedì 18 giugno fino a venerdì 7 settembre ininterrottamente anche nei mesi di luglio, agosto e la prima settimana di settembre. Biella, 22 giugno 2012
COMUNICATO STAMPA n. 43/2012 (25/6/2012)

LA MARMORA A TORINO AL 4° TORNEO INTERNAZIONALE PER CLUB DI RITMICA CON DUE SQUADRE. MOLTE E IMPORTANTI RAPPRESENTATIVE DA TUTTO IL MONDO
GRANDE INTERESSE PER IL 4° CENTO ESTIVO “JUMPING SUMMER” CHE HA APERTO LUNEDI’ 18 GIUGNO E RIMARRA’ ATTIVO ININTERROTTAMENTE ANCHE LUGLIO E AGOSTO FINO AL 7 SETTEMBRE *

Non si sono ancora spenti gli echi del terremoto che ha sconvolto l’ associazionismo sportivo biellese, terremoto che, a differenza di quello fisico, non farà che del bene alla grande massa di persone interessate, che si sta per consumare a Torino l’ ultimo atto del primo semestre agonistico. Infatti a Torino venerdì e sabato prossimi (n.b. 29 e 30 giugno) si disputerà il 4° Torneo internazionale per Club di Ritmica organizzato al PalaRuffini dalla Società Ritmica Piemonte.
La Società Ginnastica La Marmora parteciperà venerdì al Torneo per rappresentative con le ginnaste Svetoslava Dimitrova, Virginia Scribanti, Giada Pomini, Beatrice Peretto, Elisabetta Naia e Serena Mazzetti mentre sabato al Torneo Allieve di seconda fascia si cimenteranno per la prima volta in un incontro internazionale Sofia Barbero, Giorgia Gelsi, Giulia Lo Giudice, Matilde Susta, Emily Tavaglione ed Alessia Scardone.
Saranno presenti 167 giovani atlete provenienti da Russia, Ucraina, Turchia, Stati Uniti, Israele, Germania, Austria, Svizzera, Kazakistan, Lettonia, Azerbaigian, e di alcune società italiane oltre alle padrone di casa, Ginnastica Torino, Putinati di Ferrara, P.Micca, La Coccinella di Varese, Gymnica 96 di Forlì, Endas di Cervia, Rapallo e Cinque cerchi di Abano.

Le rappresentative iscritte al 4° Torneo Internazionale “Città di Torino”
4° TORNEO INTERNAZIONALE
CITTA’ DI TORINO
TORNEO PER RAPPRESENTATIVA

29 giugno ore 09,00
1. PUSHKINO
2. LA MARMORA BIELLA
3. SANKT-PETERBURG
4. SESINA GYM SCHOOL sq.B
5. GINNASTICA TORINO
6. RITMICA PIEMONTE
7. KHABAROVSK
8. ZELENOGRAD
9. PUSHKINO sq. B
10. SESINA GYM SCHOOL sq. A
11. SESINA GYM SCHOOL sq. C
12. PUSHKINO sq. A
13. SELYATINO
14. SANKT-PETERBURG sq. B

30 giugno ore 9,00

1. ESTENSE PUTINATI
2. TBILISI
3. ROSTOV ON DON
4. P.MICCA
5. USA
6. LA COCCINELLA
7. MEGION
8. RIT. PIEMONTE sq. A
9. GYMNICA 96
10. EKATERINBURG
11. ENDAS CERVIA
12. MOSCOW CSKA
13. MURMANSK
14. ASD RAPALLO
15. GENEVE

• Prosegue con grande successo 4° Centro Estivo “Jumping Summer” al PalaGinnastica La Marmora. Sono già parecchi i frequentatori e molti sono gli iscritti e i prenotati a tal punto che la responsabile del Centro Anna Miglietta, con il suo staff, consiglia a tutti gli interessati di comunicare le proprie necessità e le relative modalità di adesione. Continua peraltro la distribuzione dei pieghevoli e la risposta alle informazioni direttamente al PalaGinnastica, per telefono (015/355195 e 330/510751) e a mezzo internet (www.ginnasticalamarmora.it). Casa La Marmora invita sempre a confrontare costi e condizioni con le iniziative analoghe presenti sul territorio e ricorda che il Centro, aperto lunedì 18 giugno resterà attivo fino a venerdì 7 settembre ininterrottamente anche nei mesi di luglio, agosto e la prima settimana di settembre. Biella, 25 giugno 2012

COMUNICATO STAMPA n. 44/2012 (3/7/2012)

LA MARMORA A TORINO AL 4° TORNEO INTERNAZIONALE PER CLUB DI RITMICA CON DUE SQUADRE. LE GRANDI NON SONO RIUSCITE A PARTECIPARE PER UN DISGUIDO ORGANIZZATIVO, LE PICCOLE SI SONO PIAZZATE AL 12° POSTO. BELLA ESPERIENZA CON TANTE GINNASTE DI TUTTO IL MONDO

GRANDE INTERESSE PER IL 4° CENTO ESTIVO “JUMPING SUMMER” CHE HA APERTO LUNEDI’ 18 GIUGNO E RIMARRA’ ATTIVO ININTERROTTAMENTE ANCHE LUGLIO E AGOSTO FINO AL 7 SETTEMBRE *

Nello scorso fine settimana si è disputato al PalaRuffini di Torino il 4° Torneo internazionale per Club di Ritmica organizzato dalla Società Ritmica Piemonte. La partecipazione della Società Ginnastica La Marmora venerdì al Torneo per rappresentative con le ginnaste Svetoslava Dimitrova, Virginia Scribanti, Giada Pomini, Beatrice Peretto e Serena Mazzetti è stata resa impossibile da un disguido organizzativo per cui l’ennesima variazione di orario, non comunicata in tempo utile, ha colto le ginnaste ancora a Biella prima della partenza al momento in cui avrebbero dovuto scendere in pedana. Peccato perché le ragazze biancoverdi laniere ci tenevano a gareggiare con molte loro colleghe provenienti, oltreché dall’ Italia, da Russia, Ucraina, Turchia, Stati Uniti, Israele, Germania, Austria, Svizzera, Kazakistan, Lettonia, Azerbaigian.
Sabato invece hanno partecipato al Torneo della categoria Allieve di seconda fascia le giovani e giovanissime Sofia Barbero, Giorgia Gelsi, Giulia Lo Giudice, Matilde Susta, Emily Tavaglione ed Alessia Scardone al loro primo incontro internazionale e si sono piazzate dodicesime. Dal momento che l’insieme poteva variare da tre a sei ginnaste e La Marmora, su scelta di Anna Miglietta, Gianna Cagliano, Silvia Bozzonetti e Marina Andriotto, ha optato per il numero massimo, sia perché la coreografia di un esercizio svolto da sei ginnaste è sicuramente più completa e più importante sia perché la preparazione di un esercizio di squadra amalgama le ginnaste e le unisce maggiormente. Naturalmente c’è più probabilità di commettere più errori abbinata al numero maggiore di ginnaste ma, il lavoro svolto e la gara condotta fianco a fianco di ginnastine di ogni paese, ha costituito per le lamarmorine un’entusiasmante esperienza ed una bella conclusione del primo semestre addestrativo e agonistico della stagione.

Non si sono ancora spenti gli echi del terremoto che ha sconvolto l’ associazionismo sportivo biellese, terremoto che, a differenza di quello fisico, non farà che del bene alla grande massa di persone interessate, che la Società Ginnastica La Marmora prende atto del grande successo del 4° Centro Estivo “Jumping Summer” al PalaGinnastica La Marmora. Sono già parecchi i frequentatori e molti sono gli iscritti e i prenotati a tal punto che la responsabile del Centro Anna Miglietta, con il suo staff, consiglia a tutti gli interessati di comunicare le proprie necessità e le relative modalità di adesione. Continua peraltro la distribuzione dei pieghevoli e la risposta alle informazioni direttamente al PalaGinnastica, per telefono (015/355195 e 330/510751) e a mezzo internet (www.ginnasticalamarmora.it). Casa La Marmora invita sempre a confrontare costi e condizioni con le iniziative analoghe presenti sul territorio e ricorda che il Centro, aperto lunedì 18 giugno, resterà attivo fino a venerdì 7 settembre ininterrottamente anche nei mesi di luglio, agosto e la prima settimana di settembre. Biella, 3 luglio 2012
COMUNICATO STAMPA n. 45/2012 (8/7/2012)

AL PALAGINNASTICA LA MARMORA, CHE ENTRO SETTEMBRE SARA’ AMPLIATO PER OSPITARE LE NUOVE ATTIVITA’ DI DANZA,
SONO GIA’ ATTIVI MOLTI NUOVI CORSI CHE AFFIANCANO LE ATTIVITA’ CURRICULARI DELLA GINNASTICA
TEMPI RAPIDISSIMI PER L’ AMPLIAMENTO DEL PALAGINNASTICA

CONTINUA AD AUMENTARE L’ AFFLUENZA AL 4° CENTO ESTIVO “JUMPING SUMMER” CHE HA APERTO LUNEDI’ 18 GIUGNO E RIMARRA’ ATTIVO ININTERROTTAMENTE ANCHE LUGLIO E AGOSTO FINO AL 7 SETTEMBRE *

Il giorno successivo alla Conferenza Stampa di venerdì 22 giugno in cui è stata annunciata l’entrata nella Società Ginnastica La Marmora dei gruppi di Danza Sportiva e Pattinaggio a rotelle che in Pietro Micca facevano capo a Paola Buzzo, Alfredo Caneparo e a numerosi allenatori e tecnici sono iniziati al PalaGinnastica La Marmora alcuni corsi delle varie specialità in capo alle due nuove Federazioni che d’ ora in poi affiancheranno in La Marmora la Federazione Ginnastica d’ Italia (F.G.I.), la Federazione Italiana Danza Sportiva (F.I.D.S.) e la Federazione Italiana Hockey Pattinaggio (F.I.H.P.), entrambe affiliate al C.O.N.I. . Giorni e orari sono provvisori e vengono forniti di persona tutti i giorni al PalaGinnastica La Marmora, in attesa di essere indicati, a breve peraltro, sul sito www.ginnasticalamarmora.it. Tutta l’ estate la grande famiglia di Casa La Marmora ospiterà i nuovi atleti che giustamente non intendono far passare inattivi due lunghi mesi.

Intanto, con l’ egida e la supervisione dello studio De Rienzo si sta già procedendo all’ampliamento della struttura che pure è già – sono parole dell’Assessore Regionale Alberto Cirio – l’impianto dedicato alla Ginnastica, anzi alle sue varie specialità, più completo, funzionale e moderno dell’intera Regione Piemonte.

• Intanto sta vivendo la sua quarta fortunata edizione il Centro Estivo “Jumping Summer” al PalaGinnastica La Marmora. I frequentatori aumentano ogni giorno e vengono tutti accolti dalla responsabile del Centro Anna Miglietta, con il suo staff, che consiglia tutte le famiglie interessate di comunicare le proprie necessità e le relative modalità di adesione. Continua peraltro la distribuzione dei pieghevoli e la risposta alle informazioni direttamente al PalaGinnastica,, per telefono (015/355195 e 330/510751) e a mezzo internet (www.ginnasticalamarmora.it). Casa La Marmora invita sempre a confrontare costi e condizioni con le iniziative analoghe presenti sul territorio e ricorda che il Centro, aperto lunedì 18 giugno, sarà attivo fino a venerdì 7 settembre ininterrottamente anche nei mesi di luglio, agosto e la prima settimana di settembre. L’ apertura nel mese di agosto tra l’ altro è quasi unica nel panorama non solo biellese e costituisce un valore aggiunto indispensabile per le famiglie proprio nel periodo in cui, dedotti i giorni di ferie, ve n’ è più bisogno. Biella, 8 luglio 2012
COMUNICATO STAMPA n. 1 D/P /2012 (8/7/2012)

Con grande piacere apro le informazioni delle due nuove realtà, la Danza Sportiva e il Pattinaggio in linea e artistico che da settembre si potranno vedere e provare nel palazzo dello Sport di corso Rivetti al Pala La Marmora. Due attività sportive che verranno regolarmente iscritte alle relative Federazioni la FIDS ( Federazione Italiana Danza Sportiva) e la FIHP ( Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio) Federazioni riconosciute dal CONI.

DANZA

Per quanto riguarda la Danza i corsi verranno suddivisi per discipline, per età e per gradi di preparazione a partire dalla danza propedeutica, dove potranno iscriversi bambini e bambine dai 3 ai 5 anni, ai corsi di danza classica, hip hop, contemporanea, danza moderna, lezioni di musical baby dove è previsto lo studio della danza, del canto e della recitazione per i bambini dai 5 agli 8 anni, oltre al corso avanzato “Musical ragazzi”. Ci saranno lezioni per adulti di danza modern-jazz, di liscio tradizionale piemontese, “corsi per gli amici del ballo” dove gli appassionati delle serate in balera o alle feste di paese, potranno imparare tutti i generi di ballo, dal latino, al liscio, al booghy e anche ai balli di gruppo, in forma pratica e divertente.
Ogni corso avrà il suo sviluppo sia a livello amatoriale che agonistico.
Durante la stagione sportiva molte saranno le occasioni di organizzare manifestazioni, esibizioni per divertirci e farci conoscere, ma anche di partecipare a gare e a concorsi per confrontarci con altre realtà sia a livello regionale che nazionale.
Al più presto verrà concordato con tutti gli insegnanti il pianificato settimanale per la stagione sportiva 2012/2013 gli orari e i livelli di tutti i corsi, che si svolgeranno nelle tre sale della nuova scuola di danza La Marmora che si chiamerà “ Intrecci d’Arte”
Gli insegnanti che seguiranno i corsi da settembre sono:
Elisa Feltrin – Danza Moderna
Eleonora Prete – Danza Classica – Danza Moderna
Francesca Roi – Danza Propedeutica – Danza Contemporanea
Stefano Prete – Hip Hop
Carlo Lancia (Blues)- Hip Hop
Sara Mora – Danza Espressiva ( corsi di danza per ragazzi diversamente abili)
Michel Orlando – Corso Musical Baby, lezioni singole di canto e pianoforte
Sergio Cavallaro – Corso Musical avanzato
Simone Faraon – Corso Musical avanzato
Cinzia Francesa Gherra – Liscio Tradizionale
Pietro Cacciatore- Liscio Tradizionale
Gianni Nitti – Liscio Tradizionale
Alessandro Pavan e Cecilia Corniati – Amici del Ballo
Paola Buzzo – Direzione Sportiva

Naturalmente questa nuova realtà andrà a fondersi con i corsi di danza che esistevano precedentemente al Pala La Marmora

PATTINAGGIO

I corsi di Pattinaggio in linea e di Pattinaggio artistico si svolgeranno presso il Centro Sportivo Joker in piazza Falcone a Biella per i primi livelli, mentre la squadra agonistica da settembre si allenerà presso la pista dello Stadio Comunale di Vigliano.
Nei corsi base potranno iscriversi i bambini che non hanno mai praticato questa attività, verranno suddivisi per età dagli insegnanti, il corso avrà durata annuale con una lezione a settimana.
Mentre per gli agonisti verrà preparato un programma di allenamento attualmente non ancora definito.
Anche per il Pattinaggio molte le opportunità, dalle esibizioni alle gare di Federazione.

Chi volesse avvicinarsi al mondo del Pattinaggio dovrà avere i propri pattini e le protezioni, (gomitiere, ginocchiere e caschetto).

Gli insegnanti che seguiranno i corsi da settembre sono:

Marco Orosio – Corsi base, corso adulti e squadra agonistica per il pattinaggio in linea
Luca Garbaccio – Corsi base per il pattinaggio in linea
Barbara Greggio – Corsi base per il Pattinaggio artistico
Paola Buzzo – Direzione Sportiva

I Corsi sia per la Danza che per il Pattinaggio avranno durata annuale per la stagione sportiva 2012/2013
Inizieranno LUNEDI 3 SETTEMBRE 2012 e termineranno VENERDI 14 giugno 2013

D.S. Paola Buzzo

COMUNICATO STAMPA n. 46/2012 (13/7/2012)

CONTINUA AD AUMENTARE L’ AFFLUENZA AL 4° CENTO ESTIVO “JUMPING SUMMER” CHE HA APERTO LUNEDI’ 18 GIUGNO E RIMARRA’ ATTIVO ININTERROTTAMENTE ANCHE LUGLIO E AGOSTO FINO AL 7 SETTEMBRE

Il 4° Centro Estivo “Jumping Summer” al PalaGinnastica La Marmora continua, come programmato, con un numero di bambini e ragazzi che aumentano di settimana in settimana, di giorno in giorno. La responsabile del Centro Anna Miglietta, con il suo staff, accolgono tutti e raccolgono le richieste già per il mese di agosto, periodo lasciato scoperto dalla maggior parte degli organizzatori di iniziative similari. Continua peraltro la distribuzione dei pieghevoli e la risposta alle informazioni direttamente al PalaGinnastica,per telefono (015/355195, 330/510751) e a mezzo internet (www.ginnasticalamarmora.it). Casa La Marmora invita sempre le famiglie a confrontare costi e condizioni con le iniziative analoghe presenti sul territorio e ricorda che il Centro, aperto lunedì 18 giugno, sarà attivo fino a venerdì 7 settembre ininterrottamente anche nei mesi di luglio, agosto e la prima settimana di settembre.
“E come stare in famiglia” – dicono molti bambini –, ma l’ esperienza può risultare anche più interessante per la socialità che si sviluppa nella ricreazione, per lo svago che si accompagna e alterna al giusto impegno dei compiti scolastici, per il gioco che è sempre effettuato in modo educativo, per i pranzi e le merende consumati in gruppo, per la piscina che nei caldi giorni di afa dona a tutti refrigerio e novità. Biella, 13 luglio 2012
COMUNICATO STAMPA n. 47/2012 (23/7/2012)

LA DIRETTRICE SPORTIVA DI DANZA E PATTINAGGIO DELLA SOCIETA’ LA MARMORA PAOLA BUZZO DA’ L’ APPUNTAMENTO PER I NUOVI CORSI CHE ARRICCHIRANNO LE GIA’ RICCHE PROPOSTE SOCIETARIE DI GINNASTICA E BENESSERE/FITNESS

La Società Ginnastica La Marmora si fa in TRE ! Da settembre infatti le già ricche proposte societarie nell’ ambito della Federazione Ginnastica d’ Italia (Artistica Maschile, Femminile, Rirmica sia promozionale che preagonistica e agonistica, Ginnastica Dolce, Benessere/Fitness) saranno arricchite dalle nuove realtà della Danza (La Marmora Dance) nell’ ambito della Federazione Italiana Danza Sportiva (F.I.D.S.) e del Pattinaggio della Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio (F.I.H.P.) entrambe guidate dalla Direttrice Sportiva Paola Buzzo.
La nuova scuola di Danza avrà sede nel PalaGinnastica La Marmora ampliato con una grande superficie strutturata in tre sale di coreografia attrezzate per accogliere le numerose attività, una zona relax per gli atleti e i genitori, ampi spogliatoi, sala riunioni, segreteria e comodo parcheggio.
La Danza e uno sport che possono praticare sia i maschi che le femmine, in modo individuale, a coppie e di squadra e, soprattutto, per tutte le età: pertanto i corsi sono rivolti anche ai bambini dai 3 ai 5 anni per la danza gioco/propedeutica, e a tutti per la danza classica, moderna, contemporanea, hip hop, corsi di musical baby e musical livello avanzato, corso per adulti di danza jazz, di liscio tradizionale e di balli latini, danza afro, danze orientali, danza espressiva per diversamente abili.
Nella stagione sportiva 2012/2013 verrà sviluppato un programma di partecipazione a concorsi, gare federali, spettacoli, manifestazioni, stage, ma si frequentano i corsi anche soltanto per la soddisfazione di imparare o approfondire una o più discipline, seguiti da insegnanti qualificati in un ambiente sportivo sereno e confortevole. Paola Buzzo ricorda che la Danza è uno sport per tutte le età e che i corsi inizieranno il 3 settembre.
Il Pala La Marmora si arricchisce da settembre anche del settore Pattinaggio in linea e Pattinaggio artistico con istruttori qualificati della FIHP: gli appassionati del pattinaggio potranno iscriversi ai corsi base, corsi 1° livello, corsi atleti agonisti e corsi per adulti.
Il Pattinaggio aiuta l’atleta che si avvicina a migliorare il proprio equilibrio, la coordinazione e la prontezza dei riflessi. I corsi inizieranno lunedì 3 settembre presso la Pista di Vigliano per i corsi degli agonisti e per gli adulti, mentre per i corsi base si svolgeranno al Centro Sportivo Joker in piazza Falcone a Biella da metà agosto.
Le informazioni degli orari si troveranno da metà agosto sul sito www.ginnasticalamarmora oppure da lunedì 3 settembre presso la segreteria del PalaGinnastica La Marmora dal lunedì al venerdì dalle ore 17.00 alle 19.00. Biella, 23 luglio 2012
COMUNICATO STAMPA n. 48/2012 (25/7/2012)

IL 4° CENTO ESTIVO “JUMPING SUMMER” AL PALAGINNASTICA LA MARMORA ENTRA NEL MESE DI AGOSTO RIMANENDO ATTIVO ININTERROTTAMENTE FINO AL 7 SETTEMBRE
LA SOCIETA’ GINNASTICA LA MARMORA HA PRESENTATO DOMANDA DI GESTIONE DEL PALAZZETTO DELLO SPORT DI BIELLA DI VIA PAJETTA.
INFORMAZIONI LA DANNO UNICA PARTECIPANTE ALLA GARA, PERCIO’ …

Il PalaGinnastica La Marmora ferve di attività sempre. Infatti, accanto agli allenamenti cui molti agonisti di Artistica Maschile, Artistica Femminile e Ritmica continuano a sottoporsi con i loro meravigliosi istruttori, procede, come programmato, il 4° Centro Estivo “Jumping Summer” che si conferma di anno in anno un vero e proprio servizio pubblico rivolto alle famiglie, con i bambini e ragazzi entusiasti di passare tutta la giornata in compagnia, a divertirsi in vari modi senza trascurare una piccola ma significativa porzione riservata allo studio. Oltretutto, con il mese di agosto, lasciato scoperto dalla maggior parte delle iniziative similari, il Centro entra in pieno regime con molti frequentatori che magari si alternano nelle quattro settimane in calendario e nella prima di settembre fino a venerdì 7. Molti genitori, anche su nostro consiglio, vengono ad informarsi e ad iscriversi al Centro dopo aver confrontato costi e condizioni con le iniziative analoghe presenti sul territorio.
“E come stare in famiglia” – ribadiscono molti bambini e parecchi genitori –, e l’ esperienza risulta interessante per la socialità che si sviluppa nella ricreazione, per lo svago che si accompagna e alterna al giusto impegno dei compiti scolastici, per il gioco che è sempre effettuato in modo educativo, per i pranzi e le merende consumati in gruppo, per la piscina che nei caldi giorni di afa dona a tutti refrigerio e novità.
Informazioni si possono avere direttamente al PalaGinnastica, per telefono (015/355195, 330/510751) e a mezzo internet (www.ginnasticalamarmora.it, ginnasticalamarmora@tiscali.it ).

La Società Ginnastica La Marmora è anche lieta di informare la cittadinanza di aver consegnato regolare domanda di partecipazione alla gara per l’ affidamento in gestione del Palazzetto dello Sport di Biella di via Pajetta. Come previsto dal bando la Società ha stilato una dettagliata ed esaustiva relazione descrittiva degli impegni che intende onorare per soddisfare le aspettative di Comune e fruitori non solo sportivi.
Mentre sto stilando il presente comunicato mi arriva la notizia che La Marmora è l’ unica Società ad aver presentato domanda entro le 12 di oggi, mercoledì 25 luglio, come imposto dal Bando. Ovviamente io e i dirigenti lamarmorini attendiamo di sapere se la domanda è stata redatta in modo formalmente esatto e di conseguenza se potremo ritenerci vincitori, come tutto lascia intuire. Eventualmente già domani rilascerò dichiarazioni accompagnate da dati dettagliati sul nostro impegno. Intanto Anna, Paola, Alfredo, Giosino, Annamaria, il sottoscritto e tutta la grande famiglia biancoverde laniera si godono questo bel successo fortemente voluto. Biella, 25 luglio 2012 Franco Ruffa
COMUNICATO STAMPA n. 49/2012 (1/8/2012)

LO STAFF TECNICO DELLA SOCIETA’ GINNASTICA LA MARMORA PRONTO AD AFFRONTARE ALLA GRANDE LA STAGIONE ADDESTRATIVA E AGONISTICA 2012/2013
GINNASTICA, DANZA, FITNESS, PATTINAGGIO UNITE SOTTO IL SEGNO DELLA COMPETENZA, DELL’ ENTUSIASMO, DELL’ EDUCAZIONE, DELLO SPORT

Tutto lo staff tecnico della nuova Società Ginnastica La Marmora si è riunito martedì sera al Pala La Marmora per fare opportuna conoscenza reciproca, per ascoltare dal Presidente Franco Ruffa le vicende complete che hanno portato alla fusione delle importanti attività già in essere di Ginnastica, Danza, Fitness e Pattinaggio in linea e Artistico, e per verificare di persona progetti e stato dei lavori di ampliamento della struttura che, già essendolo, è destinata a diventare ancor più il centro sportivo e sociale più importante di Biella, di tutto il biellese e delle zone limitrofe. Dalle Direttrici Tecniche Anna Miglietta e Paola Buzzo, ognuna per quanto di propria competenza, sono state impartite le indispensabili direttive per partire dall’inizio di settembre con il nuovo anno addestrativo 2012/2013. Ovviamente il PalaGinnastica La Marmora è, e resterà aperto, tutta l’ estate per consentire l’ abituale svolgimento del Centro Estivo e per ospitare agonisti e amanti di tutte le discipline che non possono permettersi una sosta prolungata.
Hanno portato il loro saluto i dirigenti/consiglieri in carica AnnaMaria Colombera e Alfredo Caneparo mentre non è potuto intervenire il VicePresidente Generoso De Rienzo.
Tutto lo staff, arricchito da alcuni ginnasti e atleti che non hanno voluto perdersi l’appuntamento, è pronto e scalpitante ai blocchi di partenza come si conviene a persone appassionate, che dedicano molto del loro tempo a coltivare, anche professionalmente, la propria disciplina. La novità, importantissima, di ritrovarsi in un’ unica, grande famiglia, facilita il compito dei coordinatori e dei fruitori.
Casa La Marmora, nel dare appuntamento a tutti quanti a lunedì 3 settembre, ha comunque, come già detto, sempre le porte aperte per passare giornate di addestramento e svago, per ottenere informazioni dettagliate che si possono avere anche telefonicamente allo 015/355195, ai cellulari di Anna (330/510751), Paola (338/7225831) e a mezzo internet (www.ginnasticalamarmora.it, ginnasticalamarmora@tiscali.it). Biella, 1 agosto 2012 Franco Ruffa

Allegata foto
Lo staff di Ginnastica, Danza, Finess e Pattinaggio della Società Ginnastica La Marmora
ai blocchi di partenza, martedì 31 luglio, della stagione 2012/2013
COMUNICATO STAMPA n. 50/2012 (3/8/2012)

IL PALAZZETTO DELLO SPORT DI VIA PAJETTA AL SERVIZIO DI TUTTI.
PUBBLICATO SUL SITO DEL COMUNE DI BIELLA (www.comune.biella.it) L’ ESITO DELLA GARA PER L’ AFFIDAMENTO IN GESTIONE DELLA STRUTTURA.
LA SOCIETA’ GINNASTICA LA MARMORA A.S.D. RIVOLGE L’INVITO A TUTTI GLI INTERESSATI A PRESENTARE SUBITO, IN ATTESA DELL’ ASSEGNAZIONE DEFINITIVA, DOMANDA DI UTILIZZO

Nella mattinata di venerdì 3 agosto si è riunita negli uffici comunali di via Tripoli la commissione di valutazione dell’ unica domanda presentata per l’ affidamento in gestione del Palazzetto dello Sport di Biella di via Pajetta, quella della Società Ginnastica La Marmora. La domanda, pur in assenza di confronti che hanno impedito una comparazione di merito, ha ottenuto punti 80 sul massimo dei 100 previsti. I responsabili della La Marmora presenti in forze (Franco Ruffa, Anna Miglietta, Paola Buzzo, Alfredo Caneparo) hanno chiesto che venga accelerata il più possibile l’assegnazione definitiva in modo che sia possibile pianificare con celerità rispetto all’ apertura prevista il 3 settembre l’ utilizzo delle ore richieste e assegnate. Molte Società hanno già contattato la La Marmora e molte altre, rettificando opzioni che già le vedevano o le davano in allontanamento dal Palazzetto, stanno orientandosi a tornare in via Pajetta.
La Società Ginnastica La Marmora rivolge perciò un appello a tutti gli interessati a formulare richieste scritte di modo che quanto prima sia possibile accogliere il maggior numero di desiderata. Verrà indetta una riunione in cui tutti saranno edotti su tutto e ciascuno avrà una risposta che, se dovesse risultare anche solo parzialmente negativa, verrebbe motivata.
“Siamo al servizio di tutti.” – ribadisce con convinzione il Presidente Franco Ruffa – “Io, che sono sempre stato dell’ avviso che un bene della comunità debba essere gestito in proprio dall’ Ente proprietario e che assisto, non da ora d‘altronde, al sistematico affidamento in gestione del bene pubblico ad un organismo privato, considero un imperativo assoluto che il gestore debba surrogare al meglio l’ Ente pubblico di riferimento, eletto e pertanto rappresentante tutti. La miglior garanzia in tal senso deriva dal fatto che la Ginnastica La Marmora non ha bisogno del Palazzetto di Biella per le proprie attività addestrative dal momento che si è costruita un impianto di proprietà per i suoi allenamenti e che al momento, alla luce dell’entrata in campo delle sezioni di Danza e Pattinaggio di Paola Buzzo e Alfredo Caneparo, stiamo già operando per ampliare la struttura e renderla in tal modo autosufficiente, un vero e proprio centro sociale oltreché sportivo di Biella, del biellese e del Piemonte occidentale”.
La partecipazione alla gara di gestione con seguente affidamento rappresenta anche una bella rivincita personale di Anna Miglietta che, fautrice della gestione del Palazzetto dalla sua nascita e prima solitaria conduttrice di esso, seppur formalmente affidato alla Pietro Micca, fu poi costretta ad abbandonare dopo la nota vicenda della diaspora che la portò ad andarsene e a creare un contenitore più adatto ad esprimere appieno le proprie potenzialità e quelle di tutto il gruppo di tecnici e ginnasti, a vivere ed operare in modo più sereno in un ambiente riconoscente. Anche la memoria va rafforzata sempre per non permettere che col tempo vengano a sparire i fatti e soprattutto motivazioni e intenzioni che li hanno determinati e accompagnati.
Ciò detto, con un piano di miglioramento che prevede tante cose – alcune che dovevano già essere fatte, altre che portano l’ impronta della novità oltreché dell’ azione condotta come lo farebbe un buon padre di famiglia – l’ invito è rivolto non soltanto al mondo dello sport ma anche a quello dello svago, dell’ intrattenimento, della cultura, della musica, della danza, del teatro e così via.
Le richieste possono essere rivolte di persona, e comunque per iscritto, direttamente al PalaGinnastica La Marmora di corso Guido Alberto Rivetti 2 A, aperto tutto il mese di agosto dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 18, all’ indirizzo email ginnasticalamarmora@tiscali.it o al telefono societario 330/510751 con successiva ed immediata formulazione scritta (N.B.: altri numeri di telefono non si riferiscono più al Palazzetto dello Sport di via Pajetta, pertanto eventuali risposte potrebbero risultare date da persone non più abilitate a rispondere a nome di una gestione ormai scaduta). Il sito societario www.ginnasticalamarmora.it riporterà un elenco aggiornato dei dettagli orari delle richieste valide, cioè pervenute anche per iscritto. Biella, 3 agosto 2012
COMUNICATO STAMPA n. 51/2012 (19/8/2012)

AI BLOCCHI DI PARTENZA LA NUOVA STAGIONE ADDESTRATIVA 2012/2013 DELLA SOCIETA’ GINNASTICA LA MARMORA CHE SI FA IN SETTE PER SODDISFARE LE ESIGENZE DI BAMBINI, RAGAZZI E ADULTI.
EDUCAZIONE- DIVERTIMENTO- SPORT, IL MAGICO CIRCOLO CHE UNISCE LE ATTIVITA’ NEI NOMI DELLE DIRETTRICI TECNICHE
ANNA MIGLIETTA E PAOLA BUZZO

La Società Ginnastica La Marmora, fino ad ora leader piemontese delle tre attività olimpiche di Ginnastica Artistica Maschile, Artistica Femminile, Ritmica riunite sotto l’egida della Federazione Ginnastica d’ Italia (F.G.I.), la più antica e per altro modernissima delle Federazioni Sportive, si fa in sette per offrire a bambini, ragazzi e adulti le nuove e accattivanti discipline della Danza, con la Federazione Italiana Danza Sportiva (F.I.D.S.), del Pattinaggio in linea e Artistico, sotto la Federazione Italiana Hockey Pattinaggio (F.I.H.P.), del Fitness. Come sempre, ormai da parecchio tempo, guideranno le operazioni le due figure biellesi, e non solo biellesi, d’eccellenza di queste attività, Anna Miglietta e Paola Buzzo. Unitesi, o riunitesi per meglio dire, da poco, daranno vita ad una sempre più ricca ed affascinante avventura educatica e sportiva al Pala La Marmora di corso Guido Alberto Rivetti 2 A che, inaugurato appena due anni fa, sta subendo una metamorfosi ed un ampliamento che ne consolideranno la già lusinghiera caratteristica di Centro Sportivo di Biella, del biellese tutto e del Piemonte occidentale. Del resto, mentre fino ad ora si continua a dire che il PalaGinnastica La Marmora è vicino alla Stazione Ferroviaria e alla Protezione Civile capita già che qualcuno non di Biella chiedendo informazioni si ritenga appagato dal sapere che la Stazione e/o la Protezione Civile sono contigue al PalaGinnastica.
Tecnici e dirigenti della La Marmora naturalmente sono già al lavoro con parecchi iscritti agonisti che hanno continuato l’attività anche d’estate; attendono chi intende rinnovare la propria adesione e sono lieti di offrire a partire da settembre a tutti i nuovi otto lezioni gratuite (due per ogni attività proposta). E’ sufficiente che chi desidera provare le varie attività si presenti al Pala La Marmora e al Centro Sportivo Joker di piazza Falcone e compili il tagliando informativo che si può trovare anche sul sito internet www.ginnasticalamarmora.it. Al momento la Ginnastica Artistica Maschile e Femminile sarà praticabile per le prove al PalaGinnastica La Marmora il giovedì dalle 17,30 alle 18,30, la Ritmica il lunedì 17,30/18,30, Danza gioco, classica, moderna, Hip Hop, Contemporanea, Musical martedì e giovedì dalle 17 alle 18, il Liscio Tradizionale lunedì e martedì dalle 20,30 alle 22, il Pattinaggio al Centro Joker di piazza Falcone martedì dalle 17 alle 18. Informazioni su www.ginnasticalamarmora.it, allo 015/355195, al 330/510751 o al 338/7225831. Biella, 19 agosto 2012

Ultime foto:
nicole-riki 20160527_215708 nicole-e-il-papa saggio-2016-ginnastica-il-gruppo-del-fitness
Archivio News:
Contatti:

Società Ginnastica La Marmora-ASD
Corso A. Rivetti 2/a Biella
Tel. 015/355195
Cell. 330/510751
Fax 015/20837
C.F. e P.IVA 01864280027
IBAN IT 23I 03268 22310 05276 7442 330 Banca Sella BI
PALALAMARMORA
Corso A.Rivetti 2/a angolo
via Carlo Maggia Biella
E-mail:
ginnasticalamarmora@tiscali.it
info@palasportbiella.it tel. 015/8491916